Visualizzazione post con etichetta CINEMA. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta CINEMA. Mostra tutti i post

Italia Cinema: "Modalità aereo"

Parliamo oggi del film dal titolo "Modalità Aereo" di genere commedia del 2018, diretto da Fausto Brizzi, con Lillo e Paolo Ruffini e distribuito da 01 Distribution.
"Modalità Aereo", il film diretto da Fausto Brizzi, racconta la storia di Diego e Ivano. Diego (Paolo Ruffini) è un imprenditore bello, ricco, famoso, tutta la sua vita è dentro un cellulare di ultima generazione. Ivano (Lillo) pulisce i bagni dell’aeroporto, non è bello, non è ricco, non è famoso. Possiede un cellulare del 1994 di cui va molto fiero.
Un giorno, poco prima di imbarcarsi su un volo per Sidney (24 ore di volo), Diego dimentica il telefonino nella toilette vicino al gate. Ivano lo trova, ma non lo restituisce. Ha un giorno di tempo per cambiare in meglio la sua vita, utilizzando il telefonino di Diego. Dopo quelle fatidiche ore trascorse in "modalità aereo", le vite di entrambi non saranno più le stesse.

Italia Cinema: "Land"

"Land" è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Babak Jalali, con Rod Rondeaux e Florence Klein e distribuito da Asmara Films.
"Land", il film diretto da Babak Jalali, è ambientato nella riserva indiana di Prairie Wolf, dove vive la famiglia dei Denetclaw. Li raggiunge la notizia della morte di Floyd, il figlio minore, morto in combattimento in Afghanistan; inizia l'attesa del corpo del ragazzo che deve essere riportato nella riserva per la sepoltura.
Wesley (James Coleman), il più giovane dei figli ancora in vita, è un alcolista. La morte del fratello sembra non riguardarlo in alcun modo, l’unico scopo delle sue giornate è procurarsi della birra. Wesley è quotidianamente in contatto con i bianchi che gestiscono i negozi di liquori appena fuori dalla riserva.
Quando la già difficile relazione tra le due comunità, i nativi e i bianchi, raggiunge un livello di massima tensione, scoppia una violenza da cui Wesley è direttamente colpito. Raymond (Rod Rondeaux), il fratello maggiore, è un ex-alcolista con una moglie e due figli. Nonostante senta una forte responsabilità verso l’intera famiglia, Raymond è troppo impotente e chiuso in se stesso per fare qualcosa per loro. Fino a quando i problemi che affliggono i due fratelli più giovani lo obbligheranno a reagire e a tornare a essere un uomo.

Italia Cinema: "Copia Originale"

Parliamo oggi del film dal titolo "Copia Originale" di genere biografico, commedia, drammatico del 2018, diretto da Marielle Heller, con Melissa McCarthy e Anna Deavere Smith e distribuito da 20th Century Fox.
"Copia originale", il film diretto da Marielle Heller, segue la storia di Lee Israel (Melissa McCarthy), acclamata biografa che, tra gli anni Settanta e Ottanta, ha raggiunto il successo delineando le vite di Katherine Hepburn, Tallulah Bankhead, Estée Lauder e della giornalista Dorothy Kilgallen.
Quando si ritrova a far fronte alle difficoltà di pubblicazione, perché ormai fuori dal mercato editoriale, Lee imprime un ardito e irreversibile cambiamento alla sua carriera: indirizza le proprie doti di scrittrice verso il crimine, il furto e l’inganno, con la complicità di Jack (Richard E. Grant), suo amico fedele.

Italia Cinema: "Ex-Otago - Siamo come Genova"

Parliamo oggi del film dal titolo "Ex-Otago - Siamo come Genova" di genere documentario del 2019, diretto da Paolo Santamaria e distribuito da I Wonder Pictures.
"Ex-Otago - Siamo come Genova", il film diretto da Paolo Santamaria, racconta la storia degli Ex-Otago attraverso immagini live, retroscena e testimonianze di vita quotidiana che accompagnano il pubblico nel viaggio da Marassi fino a Corochinato.

Italia Cinema: "Rex - Un Cucciolo a Palazzo"

Parliamo oggi del film dal titolo "Rex - Un Cucciolo a Palazzo" di genere animazione, avventura del 2019, diretto da Ben Stassen, con Jack Whitehall e Julie Walters e distribuito da Eagle Pictures.
"Rex - Un cucciolo a palazzo", diretto da Ben Stassen, è un film d'animazione con protagonista Rex, il cane più amato dalla Regina Elisabetta II.
Da quando ha fatto il suo ingresso a Buckingham Palace, Rex conduce una vita immersa nel lusso. Dotato di uno spirito da capobranco, ha rimpiazzato il posto dei tre Corgi nel cuore di Sua Maestà. La sua arroganza può risultare alquanto irritante e, suo malgrado, si trova a essere la causa di un problema diplomatico durante una cena ufficiale con il presidente degli Stati Uniti, e questo errore gli costerà caro: tradito da uno dei suoi colleghi a quattro zampe, Rex diventa uno dei randagi delle strade di Londra.
Persa la via di casa e lontano dalla monarca, il piccolo corgi si imbatterà in un gruppo di cani da combattimento. 
Deciso a far ritorno tra le mura del palazzo reale e le braccia della sua padrona, Rex affronterà un viaggio che lo cambierà profondamente.

Italia Cinema: "Mamma+Mamma"

Parliamo oggi del film dal titolo "Mamma+Mamma" di genere drammatico del 2019, diretto da Karole Di Tommaso, con Linda Caridi e Maria Roveran e distribuito da BiBi Film con il sostegno di Altri Sguardi.
"Mamma+Mamma", il film diretto da Karole Di Tommaso, è la storia di un desiderio di maternità che si fa avanti nel turbine di domande quotidiane che, in una torrida estate affollano le esistenze già caotiche di due ragazze che si amano, Karole (Linda Caridi) e Ali (Maria Roveran). Vivono in una piccola casa arrangiata a B&B che condividono con imprevedibili turisti, e con l'ingombrante ex fidanzato di Ali, Andrea (Andrea Tagliaferri).
Le ragazze ancora non sanno che all'entusiasmo del primo tentativo seguiranno molte peripezie. Ma quando il desiderio si fa più grande del dolore e della fatica i miracoli possono accadere.

Italia Cinema: "Un'avventura"

Parliamo oggi del film dal titolo "Un'Avventura" di genere musicale, sentimentale del 2019, diretto da Marco Danieli, con Michele Riondino e Laura Chiatti e distribuito da Lucky Red.
Un'avventura, una romantica storia diretta da Marco Danieli e raccontata sulle meravigliose note delle canzoni di Lucio Battisti. Anni '70. Giovane e ribelle, Francesca (Laura Chiatti) ha girato il mondo seguendo l’onda della liberazione sessuale. Quando torna al paesello natio, è una persona completamente diversa dalla ragazzina dalle bionde trecce e gli occhi azzurri che ricordava il suo vicino di casa Matteo (Michele Riondino), da sempre innamorato di lei. Il romantico percorso che Matteo intraprende per conquistare Francesca diventa la scusa per ripercorrere, attraverso spettacolari coreografie e una delicata regia, i più grandi successi musicali di Battisti e Mogol.

Italia Cinema: "La Vita in un attimo"

Parliamo oggi del film dal titolo "La Vita in un attimo" di genere drammatico, sentimentale del 2018, diretto da Dan Fogelman, con Oscar Isaac e Olivia Wilde e distribuito da Cinema Distribuzione.
"La Vita in un attimo", il film diretto da Dan Fogelman, segue la travolgente storia d’amore di Will (Oscar Isaac) e Abby (Olivia Wilde). Man mano che la storia si dipana, il destino li legherà a Dylan (Olivia Cooke), una giovane problematica che cerca di sfuggire al proprio dolore, Irwin (Mandy Patinkin), che cresce la figlia di suo figlio in un mondo pieno di pericoli, al signor Saccione (Antonio Banderas), ricco proprietario terriero spagnolo, al suo braccio destro Javier (Sergio Peris-Mencheta), che gestisce la piantagione, e alla famiglia di Javier, Isabelle (Laia Costa) e Rodrigo (Alex Monner) in modo a volte profondo e a volte superficiale, a volte banale e a volte eccezionale.

Italia Cinema: "Carta"

Parliamo oggi del film dal titolo "Carta" del 2019, diretto da Dado Martino, con Dado Martino e Serena Bilanceri e distribuito da Zuccherobianco Distribuzione.
"Carta", il film diretto da Dado Martino, segue la storia di Giuseppe Carta, pittore e sculture che nasce a Banari un paese in provincia di Sassari, nella Sardegna degli primi anni 50. Da bambino è pastore insieme ai suoi fratelli ma sogna di diventare un artista. A nove anni emigra con la famiglia e sarà proprio a Genova che inizierà ad interessarsi alla musica, alla scrittura ed infine alla pittura.
Oggi Giuseppe Carta è un pittore e scultore di fama internazionale. Le origini povere del piccolo Giuseppe lo vedono emarginato rispetto agli altri suoi coetanei, tra questi però c'è Enrico, figlio di un industriale che nonostante la differenza sociale che li divide è per Giuseppe un amico fidato. Giuseppe è innamorato di Marta, bambina degli alti borghi Sassaresi ma nonostante la differenza sociale, i due riusciranno ad avere una bella storia d'amore.
Quando Giuseppe sarà costretto ad abbandonare la Sardegna, non volendo lasciare da sola Marta, inizierà con lei una lunga corrispondenza. Giuseppe riesce a far diventare quella della pittura la sua professione nonostante varie vicissitudini che continuamente gli saranno da ostacolo. Nel frattempo anche Enrico è diventato un noto pittore e da amico fidato si rivelerà uno dei più grandi nemici. L'amore di Giuseppe e Marta continua fino a che l'invidia e la cattiveria di Enrico riesce a dividerli. Giuseppe si trova ad un bivio, non sa se lasciare tutto oppure ripartire più forte di prima. Conosce Giovanna e con lei farà conoscere al mondo il suo nome e le sue opere.

Italia Cinema: "Alita: Angelo della battaglia"

Parliamo oggi del film "Alita: Angelo della battaglia" di genere azione, avventura, sentimentale, fantascienza, thriller del 2019, diretto da Robert Rodriguez, con Rosa Salazar e Christoph Waltz e distribuito da 20th Century Fox.
"Alita: Angelo della battaglia", diretto da Robert Rodriguez e ambientato nel 26° secolo, il film segue la storia di Alita (Rosa Salazar), un cyborg che viene scoperto in un deposito di rottami dal dottor Daisuke Ido (Christoph Waltz). Senza alcun ricordo della sua vita precedente, fatta eccezione per l'incredibile addestramento nelle arti marziali memorizzato dal suo corpo, Alita diventa una spietata cacciatrice di taglie, sulle tracce dei peggiori criminali del mondo.

Italia Cinema: "La Paranza dei Bambini"

Parliamo oggi del film dal titolo "La Paranza dei Bambini" di genere drammatico del 2019, diretto da Claudio Giovannesi, con Francesco Di Napoli e Ar Tem e distribuito da Vision Distribution.
"La Paranza dei bambini", il film di Claudio Giovannesi, tratto dall'omonimo romanzo di Roberto Saviano, racconta di sei ragazzi quindicenni nella Napoli di oggi. Nicola, Tyson, Biscottino, Lollipop, O'Russ e Briato vogliono fare soldi, comprare vestiti firmati e motorini nuovi. Giocano con le armi e corrono in scooter alla conquista del potere nel Rione Sanità. Con l'illusione di portare giustizia nel quartiere inseguono il bene attraverso il male. Sono come fratelli, non temono il carcere né la morte, e sanno che l'unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Nell'incoscienza della loro età vivono in guerra e la vita criminale li porterà ad una scelta irreversibile: il sacrificio dell'amore e dell'amicizia.

Italia Cinema: "Remi"

Parliamo oggi del film dal titolo "Remi" di genere drammatico, family del 2018, diretto da Antoine Blossier, con Maleaume Paquin e Daniel Auteuil e distribuito da 01 Distribution.
"Remi", il film diretto da Antoine Blossier e tratto dal romanzo di Hector Malot, uno dei classici per ragazzi di tutti i tempi, racconta le avventure del piccolo Remi (Maleaume Paquin) e la sua vita al fianco del musicista girovago Vitalis e dei suoi inseparabili compagni: il fedele cane Capi e la scimmietta Joli-Couer. Uno straordinario ed emozionante viaggio attraverso la Francia, fatto di incontri e nuove amicizie che porteranno Remi a scoprire le sue vere origini.

Italia Cinema: "Le nostre battaglie"

Parliamo oggi del film dal titolo "Le nostre battaglie" di genere drammatico del 2018, diretto da Guillaume Senez, con Romain Duris e Lucie Debay e distribuito da Parthénos.
"Le nostre battaglie", il film diretto da Guillaume Senez, racconta la storia di Olivier Vallet (Romain Duris) un uomo che dedica tutto se stesso alla lotta contro le ingiustizie al fianco dei propri compagni di lavoro.
Quando, da un giorno all’altro, sua moglie Laura (Lucie Debay) abbandona la loro casa, Oliver dovrà imparare a trovare un nuovo equilibrio tra i bisogni dei figli, le sfide della vita quotidiana e il suo lavoro.

Italia Cinema: "Il professore cambia scuola"

Parliamo oggi del film dal titolo "Il professore cambia scuola" di genere commedia, drammatico del 2017, diretto da Olivier Ayache-Vidal, con Denis Podalydès e Abdoulaye Diallo e distribuito da PFA Films e EMME.
"Il professore cambia scuola", il film diretto da Olivier Ayache-Vidal, segue la storia di Francois Foucault (Denis Podalydès) insegnante nel più prestigioso liceo della Parigi bene. Per farsi bello con una funzionaria ministeriale, si lancia in dichiarazioni di principio che lo precipitano suo malgrado direttamente nella più disagiata scuola delle banlieue. Una realtà che tenta di dominare con i suoi metodi completamente inadeguati e fallimentari. Finché non capisce che deve rovesciare il suo punto di partenza.

Italia Cinema: "Copperman"

Parliamo oggi del film dal titolo "Copperman" di genere drammatico del 2019, diretto da Eros Puglielli, con Luca Argentero e Galatea Ranzi e distribuito da Notorious Pictures.
"Copperman", il film diretto da Eros Puglielli, è la storia di Anselmo (Luca Argentero), un uomo molto speciale che, nonostante la sua età, vede la realtà con gli occhi di un bambino. Per lui ogni cosa intorno a sé ha i colori delle fiabe e i magici poteri dei supereroi.
Inoltre, Anselmo è cresciuto con una purezza infantile, che non gli permette di diffidare degli altri e, sebbene la vita gli mostri più volte come sa essere cruda e dura, l'uomo riuscirà anche nei momenti più difficili a mantenere la sua limpida e unica visione del mondo.
Abbandonato dal padre, che lui crede un supereroe, Copperman/Anselmo vive con la madre (Galatea Ranzi) che a forza di ripetergli quanto sia "speciale", se ne è convinto anche lui. E proprio come Forrest Gump ha conservato nel tempo una purezza infantile e il candore disarmante di chi non conosce la diffidenza. Il suo grande amore è Titti (Angelica Bellucci/Antonia Truppo) conosciuta a scuola alle 10, 34 minuti e 12 secondi di un giorno speciale e poi inghiottita da un’assenza troppo lunga. E poi c’è Silvano (Tommaso Ragno), il fabbro del paese, arrivato non si sa da dove, suo padre putativo e mentore. Uno che ha poche parole e una pistola. E che è diventato suo amico dalle 11 e 47 minuti del 12 aprile 1991. Grazie a lui, Anselmo diventa Copperman.

Italia Cinema: "10 giorni senza mamma"

Parliamo oggi del film dal titolo "10 giorni senza mamma" di genere commedia del 2019, diretto da Alessandro Genovesi, con Fabio De Luigi e Valentina Lodovini e distribuito da Medusa Film.
Cosa succede se una mamma sempre presente decide di partire per dieci giorni lasciando i tre figli con un papà fino ad allora praticamente assente? Una sequela di disastrosi ed esilaranti eventi che travolgeranno Carlo (Fabio De Luigi) obbligato a fare il "mammo" a tempo pieno, nel film diretto da Alessandro Genovesi, 10 giorni senza mamma.
Carlo e Giulia (Valentina Lodovini) hanno tre figli: lui è un papà distratto e assorbito dal lavoro, lei è una mamma che si è dedicata alla famiglia rinunciando alla sua carriera. I figli sono Camilla, un'adolescente ribelle di 13 anni in pieno sviluppo ormonale e sentimentale, Tito 10 anni, furbo e sempre pronto a fare scherzi "innocui", la piccola Bianca di 2 anni che non parla, usa i gesti e si prende ciò che vuole. Giulia, stanca della routine, comunica alla famiglia che sta per partire per dieci giorni di vacanza. Trovandosi da solo, Carlo si ritrova all'improvviso in un vero e proprio incubo.
Tra cene da preparare, inserimento all'asilo, confidenze imbarazzanti della più grande, giochi sfrenati con gli amici del figlio, liti, disastri sfiorati e appuntamenti saltati al lavoro, Carlo sopravvive a questi dieci interminabili giorni anche grazie al prezioso aiuto di una "Mary Poppins" molto particolare (Diana Del Bufalo).
Sarà servito questo tempo per conoscere meglio i propri figli e riavvicinare la famiglia? Alla fine fare il mammo è poi una cosa così tremenda? Una cosa importante però è successa: Bianca ha finalmente detto PAPA'!

Italia Cinema: "Tramonto"

Parliamo oggi del film dal titolo "Tramonto" di genere drammatico del 2018, diretto da Laszlo Nemes, con Juli Jakab e Vlad Ivanov e distribuito da Movies Inspired.
"Tramonto", il film diretto da László Nemes, è ambientato a Budapest nel 1913. La giovane Irisz Leiter (Juli Jakab) arriva nella capitale ungherese inseguento il sogno di diventare modista nella leggendaria cappelleria appartenuta ai suoi defunti genitori. Giunta al negozio, tuttavia, viene cacciata dal nuovo proprietario, Oszkár Brill (Vlad Ivanov).
Mentre nel negozio Leiter fervono i preparativi per ricevere ospiti importanti, improvvisamente un uomo si presenta a Irisz, alla ricerca di un certo Kálmán Leiter. La giovane donna si rifiuta di lasciare la città ed inizia a seguire le tracce di Kálmán, unico legame con un passato ormai perduto. La sua ricerca la conduce, attraverso le buie strade di Budapest, illuminate solo dall'insegna del negozio Leiter, ad immergersi nel tumulto di una civiltà alla vigilia della propria rovina.

Italia Cinema: "Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto"

Parliamo oggi del film dal titolo "Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto" di genere animazione, azione, avventura, commedia del 2019, diretto da Dean DeBlois, con Kit Harington e America Ferrera e distribuito da Universal Pictures.
Quella che era iniziata come un'improbabile amicizia tra un vichingo adolescente e un temibile drago della razza Furia Buia è diventato una epica trilogia che ne racconta le vite. In "Dragon Trainer 3: Il Mondo Nascosto", nuovo, e ultimo capitolo della saga, Hiccup e Sdentato scopriranno finalmente i loro veri destini: il capo villaggio sarà il governatore di Berk al fianco di Astrid, e il drago sarà invece capo della sua specie.
Mentre entrambi si avviano verso il loro glorioso futuro, la loro amicizia verrà messa a dura prova quando si troveranno a dover fronteggiare la minaccia più oscura di sempre, insieme all'entrata in scena di un drago Furia Buia femmina.

Italia Cinema: "Green Book"

Parliamo oggi del film "Green Book" di genere drammatico, commedia del 2018, diretto da Peter Farrelly, con Viggo Mortensen e Mahershala Ali e distribuito da Eagle Pictures.
"Green Book", il film diretto da Peter Farrelly, racconta del buttafuori Tony Lip (Viggo Mortensen), un italoamericano con un'educazione piuttosto sommaria che nel 1962 venne assunto come autista da Don Shirley (Mahershala Ali), uno dei pianisti jazz più famosi al mondo. Lo scopo? Guidarlo da New York fino agli stati del Sud, in posti dove i diritti civili degli afroamericani sono ben lontani dall'essere legittimamente acquisiti.
Shirley si affida per il viaggio al libro Negro Motorist Green Book: una mappa di motel, ristoranti e pompe di benzina in cui anche gli afroamericani sono ben accolti. Dovendosi confrontare con il razzismo ma anche l'umanità delle persone che incontrano, Lip e Shirley impareranno prima di tutto a conoscersi e rispettarsi a vicenda.

Italia Cinema: "Libero"

Parliamo oggi del film "Libero", diretto da Michel Toesca, con Cédric Herrou e distribuito da I Wonder Pictures.
"Libero", il film documentario diretto da Michel Toesca, narra la toccante storia di Cédric Herrou, un contadino della Val Roja che offre ospitalità ai migranti che cercano di superare il confine fra Italia e Francia. In questo limbo chiuso fra due Stati, le politiche sull’immigrazione rendono impossibile l’ingresso sul territorio francese, così Cédric, grazie all’aiuto di amici e volontari, sfida con coraggio le istituzioni. Osservando senza filtri questa situazione drammatica, Libero, denuncia, o meglio, urla ai quattro venti l’urgenza di un intervento immediato su una situazione sempre più difficile.