Visualizzazione post con etichetta Attualità. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Attualità. Mostra tutti i post

Governo: M5S-Lega, chiuso accordo premier e squadra

ROMA - Nuovo incontro stamattina tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Il capo politico M5s e il leader della Lega hanno avuto un faccia a faccia durato circa due ore, dalle 11 fino alle 13.

Il colloquio si è tenutoin un luogo che viene definito "privato", lontano da giornalisti e telecamere.

Il segretario leghista aveva garantito sabato che a Palazzo Chigi non andranno né lui né il capo politico dei M5s. Ma "abbiamo delle idee" su una figura 'terza' ai partiti, ha spiegato dopo aver votato, a Milano, in uno dei mille gazebo che - dice - hanno accolto oltre 100 mila persone nel referendum sul contratto di governo.

Monito al futuro Governo italiano dal ministro francese dell'economia, Bruno Le Maire, che mette in guardia dal rischio che la stabilità della zona euro sia "messa a rischio" dal nuovo governo. "Se il nuovo governo non rispetterà i suoi impegni sul debito, sul deficit, ma anche sul consolidamento delle banche, l'intera stabilità finanziaria della zona euro sarà minacciata", ha avvertito nel corso di una trasmissione televisiva.

No Tav, Di Maio: "Diremo alla Francia che non serve"

ROMA - Nel contratto di governo tra Movimento 5 Stelle e la Lega "c'è il blocco di un'opera che è inutile. Andremo a parlare con la Francia e gli diremo che la Torino-Lione poteva valere trent'anni fa, ma non più oggi. Non serve più". A dichiararlo il leader pentastellato, Luigi Di Maio, che a Ivrea ha dato inizio al tour per illustrare l'accordo di governo con il Carroccio.

Il leader politico M5S, durante il suo intervento a Ivrea, ha definito quella contro la Tav "una battaglia storica, che molti anni fa ha dato inizio a tutto questo".

Intanto migliaia di persone si sono radunate in bassa Valle di Susa per partecipare al corteo No Tav da Rosta a Avigliana. Vi sono anche alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle e consiglieri comunali pentastellati di Torino tra i presenti. Hanno aperto il corteo i sindaci di diversi paesi della valle.

Sparatoria Usa, morti 2 insegnanti e 8 ragazzi

HOUSTON - E' di due insegnanti ed otto studenti il bilancio della sparatoria di venerdì nel liceo texano di Santa Fe. Oltre alla supplente Cynthia Tisdale ha perso la vita un'altra docente, Glenda Perkins, come si è appreso oggi dalla lista delle vittime resa nota dalle autorità.

Stato-mafia, Mori: continuerò a combattere

ROMA - "Continuerò a combattere sicuro di essere nel giusto, di aver rispettato la leggi e, soprattutto, la mia etica professionale". A dichiararlo il generale Mario Mori, che commenta così la sentenza della Corte d'assise di Palermo che lo ha condannato a 12 anni nel processo sulla trattativa stato-mafia. "Sono sereno - ha continuato parlando all'assemblea del partito radicale - e non ho nessuna paura".

Harry e Meghan sono marito e moglie

(ANSA)
LONDRA - Sono marito e moglie Harry e Meghan. Dopo aver pronunciato la formula matrimoniale, “I Will” (lo voglio), Harry di Inghilterra e Meghan Markle sono ufficialmente marito e moglie. Ad officiare la cerimonia il decano del Decano di Windsor, David Connor.

Gli sposi sono apparsi entrambi molto emozionati. Il Principe Harry ha indossato l’uniforme dei Blue royals, mentre Meghan un abito nuziale semplice ma molto raffinato di Givenchy, con un lunghissimo velo.

Fra i 600 invitati al Royal Wedding, celebrato nella maestosa Cappella di San Giorgio, vi sono l’ex star del calcio David Beckham, molto applaudito, e la moglie, la Spice girl Victoria, che indossava un abito blu marine scuro e cappellino in tinta, e a sorpresa, l’attore hollywoodiano George Clooney e la moglie Amal.

(ANSA)
Altre star presenti erano la tennista americana Serena Williams e Elton John con il marito David Furnish. Il cantante inglese è stato da sempre vicino alla famiglia reale, soprattutto alla compianta madre dello sposo, la Principessa Diana. Presenti anche i Middlenton al completo: Pippa e il marito James Matthews, il fratello James e i genitori Carole e Michael.

All'incirca 2.600 sudditi di Sua Maestà - 1.200 giovani, 200 membri di associazioni benefiche, 100 studenti di scuole locali, 610 impiegati del castello e 530 dipendenti della casa reale - avranno il privilegio di seguire le nozze dai giardini del castello.

Tabloid inglesi scavano nel passato di Meghan

di PIERO CHIMENTI - A poche ore da matrimonio reale, i tabloid inglesi hanno indagato sul passato burrascoso della neo principessa Meghan, scoprendo almeno sei fugaci relazioni prima dell'incontro con Henry. Tra le sue conquiste, forse di una notte, ci sarebbe Simon Rex, noto in Scary Movie con un passato da porno attore.

Secondo le fonti del The Sun, Meghan Markle non sarebbe riuscita a stare senza un uomo per più di tre mesi, coltivando comunque sempre l'idea del matrimonio. Molti in questi anni sono stati sedotti dal fascino dell'ex attrice, come un magnate argentino conosciuto in Buenos Aires durante uno stage in ambasciata Usa, ed il giocatore di basket Lepore o lo sceneggiatore di Sex and the City Zakan.

Tra le storie dell'americana anche quella con un un ricco studente della Northwestern University, la cui relazione fu tormentata.

Governo: Casaleggio, Di Maio premier ideale

ROMA - Secondo Davide Casaleggio il premier ideale "è Luigi Di Maio". A dichiararlo ad Ivrea dove ha partecipato ad un incontro con lo stesso Di Maio. A chi gli chiedeva se è possibile che questo si concretizzi, Casaleggio ha risposto:"Non lo so, non mi sto occupando di questo tema".

Israele, raid su postazioni Hamas

L'esercito israeliano con i suoi mezzi aerei e di terra ha attaccato sei postazioni di Hamas in tutta la Striscia di Gaza con numerosi missili. A renderlo noto i media palestinesi citati dal Jerusalem Post.

Secondo il portavoce delle forze di difesa israeliane (Idf) "sono stati attaccati obiettivi terroristici appartenenti ad Hamas nel nord della Striscia di Gaza. Quattro obiettivi sono stati attaccati in un compound militare, compresi edifici e infrastrutture terroristiche. Altri tre obiettivi sono stati colpiti in un impianto di produzione di armi".

"L'attacco - ha aggiunto - è stato condotto in risposta al fuoco aperto da una mitragliatrice nella città di Sderot e a numerosi scontri a fuoco contro militari dell'Idf durante l'intera giornata". 

Grillo, "Governo? Serve un pò di tempo ma arriva"

ROMA - I Cinquestelle formeranno un governo con la Lega? "Ci vorrà ancora un po' di tempo, ma accadrà - sottolinea Beppe Grillo al settimanale Usa Newsweek, rilanciandolo sul proprio blog -. Se puntiamo a ridurre le imposte per le piccole e medie imprese, se puntiamo a un reddito di cittadinanza, se vogliamo migliorare la vita delle persone, allora possiamo trovare un accordo". 

"L'Unione europea in passato aveva molti meriti, ma ora è disfunzionale, ha bisogno di riforme - aggiunge il cofondatore del Movimento -. Il Parlamento europeo non ha alcun potere, le decisioni sono prese dai commissari. E se si guarda a chi siede nelle commissioni, si trova un politico circondato da sette lobbisti. Indovina chi prende le decisioni?". La visione M5S dell'Ue "si ispira al modello svizzero di democrazia diretta". Grillo sull'Euro ribadisce "siamo favorevoli a un referendum consultivo.

Potrebbe essere una buona idea avere due Euro, per due regioni economiche più omogenee. Uno per l'Europa settentrionale e uno per l'Europa meridionale".

Razov auspica per l'Italia un governo stabile

di NICOLA ZUCCARO - Formare in Italia un Governo stabile. Quanto auspicato nella mattinata di martedì 15 maggio 2018 a Bari dall'Ambasciatore della Federazione Russa Sergey Razov, in occasione della cerimonia di insediamento del Consolato russo, non è solo un augurio ma anche un richiamo finalizzato alla formazione di un esecutivo che nel pieno delle proprie funzioni possa assumere un ruolo di primo piano (in virtù della strategica posizione geografica della Penisola italica) nella politica estera ed in particolare per quella relativa all'area euro-mediterranea.

E' morto Salvatore Ligresti, fondò Fonsai

MILANO - Si è spento ad 86 anni al San Raffaele di Milano Salvatore Ligresti. Fondatore e punto di riferimento del gruppo Fonsai, era malato da tempo. Le sue condizioni negli ultimi mesi erano progressivamente peggiorate. Da anni, in seguito alle disavventure giudiziarie, non aveva più alcun ruolo operativo.

Ligresti è stato uno dei protagonisti dell'Italia del boom economico poi diventata l'Italia legata alla grande finanza, in particolare quella milanese. Nato a Paternò, in provincia di Catania, accrebbe la sua fortuna economica a Milano negli anni del boom dell'ediliziatra i Settanta e gli Ottanta reinvestendo i proventi delle attività di costruzioni in partecipazioni societarie di importanti aziende, da Pirelli a Gemina, sa Sai a Mediobanca, grazie anche ai suoi rapporti con Enrico Cuccia.

Protagonista dello scandalo delle cosiddette 'Aree d'oro' nel 1986, nel 1992 don Salvatore, come era soprannominato, venne arrestato nell'ambito dello scandalo di Tangentopoli, accusato di corruzione per aggiudicarsi gli appalti per la costruzione della metropolitana di Milano e delle Ferrovie Nord. Nel carcere di San Vittore scontò 4 mesi. La condanna definitiva del 1997 comportò la perdita dei requisiti di onorabilità richiesti per ricoprire incarichi in Premafin e Fondiaria-Sai.

Nel 2012 viene aperta un'indagine su Ligresti per il reato di aggiotaggio in relazione a due trust esteri titolari del 20% di Premafin, riconducibili a lui; un secondo filone d'inchiesta riguarda la bancarotta delle holding immobiliari di famiglia. Il 17 luglio 2013 Ligresti viene arrestato dalla Guardia di Finanza su ordine della Procura di Torino per il reato di falso in bilancio e manipolazione di mercato. La magistratura ritiene che Ligresti, ai domiciliari a causa dell'età avanzata, abbia nascosto l'ammanco di 600 milioni di euro nel bilancio della compagnia assicurativa con 253 milioni di presunti dividendi ritenuti illeciti e distribuiti tra i componenti della sua famiglia. La ricostruzione del crac Fonsai fatta dalla procura di Torino è confermata dalla sentenza di primo grado del tribunale, che ad ottobre del 2016 condanna Ligresti a 6 anni per falso in bilancio. Altra sentenza di primo grado riguarda la vicenda Premafin: a fine novembre 2017 il Tribunale di Milano condanna l'imprenditore siciliano a 5 anni per aggiotaggio.

Governo: Ue, Italia mantenga la rotta sulla riduzione del deficit

ROMA - "Nell'approccio alla formazione del nuovo governo e nell'approccio alla stabilità finanziaria" l'Italia deve "mantenere la rotta" degli ultimi anni "riducendo gradualmente il deficit e il debito". E' l'avvertimento lanciato dal vice-presidente della Commissione, Valdis Dombrovskis, durante il suo intervento ad un dibattito organizzato da Politico.eu.

Medio Oriente, è strage durante le proteste a Gaza: 59 morti, 2800 feriti

(ANSA/EPA)
Prosegue l'alta tensione in Medio Oriente, con scontri fra manifestanti ed esercito israeliano a Gaza e in Cisgiordania, nel giorno in cui si è inaugurata l'ambasciata americana a Gerusalemme e si sono celebrati i 70 anni della nascita dello stato d'Israele.

È morta anche una bimba di appena otto mesi, perchè aveva inalato gas lacrimogeni durante la sanguinosa giornata di proteste palestinesi, lungo il confine, per l'inaugurazione lunedì dell'ambasciata americana a Gerusalemme. A renderlo noto il ministero della Sanità nella Striscia, confermando che almeno 58 manifestanti sono morti nelle proteste. Non è chiaro quanto la bimba, che si chiamava Leila al-Ghandhour, e i suoi genitori fossero vicini alla barriera di sicurezza dove avvenivano gli scontri più violenti.

Embraco: salvi tutti i lavoratori a parità retribuzioni

ROMA - "Oggi sono state presentate le due società che faranno l'investimento nell'ex Embraco riprendendo tutti i lavoratori con gli stessi diritti con le stesse retribuzioni senza alcun supporto di denaro pubblico". A dichiararlo il ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda, al termine dell'incontro con le due società che si occuperanno della reindustrializzazione dello stabilimento ex Embraco a Riva di Chieri nel torinese spiegando che "useranno la dote che Whirlpool ed Embraco hanno messo a disposizione per i lavoratori".

67esimo raduno Bersaglieri a Matera. Schiavone “Un risultato positivo frutto di intenso lavoro”


La Basilicata ospiterà il 67esimo raduno nazionale dei Bersaglieri dal 13 al 19 maggio 2019 con la cerimonia conclusiva che si svolgerà a Matera, Capitale Europea della Cultura. L’iniziativa, dopo l’annuncio in una conferenza stampa tenutasi lo scorso 28 luglio 2017, organizzata dalla sezione di Basilicata dell’Associazione Nazionale Bersaglieri congiuntamente con APT e Comune di Matera, ha avuto ulteriore risalto nel corso della parata del 66esimo raduno nazionale di San Donà di Piave, svoltosi lo scorso 13 maggio che ha viso la partecipazione di oltre 150.000 persone.

Come da cerimoniale, al rappresentante del Comune di Matera, il vicesindaco Nicola Trombetta, è stata consegnata la Stecca che prelude all’edizione successiva. “Occasione utile e irripetibile per Matera – afferma Trombetta – che va ad impreziosire ulteriormente il 2019, anno di celebrazioni che vedrà Matera al centro dell’attenzione turistica e culturale dell’Europa. La comunità materana è lieta e pronta ad ospitare l’evento”.

Presente a San Donà di Piave il direttore generale dell’Agenzia di Promozione Territoriale, Mariano Schiavone, che esprime soddisfazione “per aver favorito la realizzazione in Basilicata di un significativo evento che contribuirà ad accrescere la notorietà dell’intero territorio regionale oltre a garantire numerosissime presenze.”

“Il progetto - aggiunge Schiavone – è frutto di un intenso lavoro, svoltosi in questo anno, in stretta collaborazione con il presidente della sezione di Basilicata dell’A.N.B. Biagio Cillo, con cui si sta definendo un fitto calendario di eventi, che coinvolgerà non solo la città di Matera, ma tanti altri comuni lucani che ospiteranno circa 70 fanfare provenienti da tutta Italia”.

Governo: M5S-Lega, "Pieno accordo su punti chiave"

(ANSA)
MILANO - E' in corso al Pirellone il vertice tra il leader della Lega Matteo Salvini e il capo politico M5s Luigi Di Maio. "La trattativa - ha detto di Maio arrivando al Pirellone - come vedete va avanti e mi riferiscono che sta andando molto bene". A chi gli chiede se la riabilitazione di Silvio Berlusconi possa avere qualche influenza Di Maio replica: "assolutamente no".

(ANSA)
PRONTA PRIMA BOZZA CONTRATTO - Pronta la prima bozza del 'Contratto per il governo del cambiamento': nella riunione tecnica tra M5S e Lega, iniziata al Pirellone alle 14, è stata completata una prima bozza del programma comune. La bozza sarà rivista nei dettagli nelle prossime ore

In cima alla copertina compaiono i simboli del M5S e della Lega.

DI MAIO: "BERLUSCONI RICANDIDABILE? NON CAMBIA NULLA" - Il fatto che Silvio Berlusconi sia ricandidabile cambia qualcosa nella trattativa di governo tra M5s e Lega? "Assolutamente no". Così Luigi Di Maio al suo arrivo a Milano."La trattativa sul contratto di governo va avanti perchè l'obiettivo è portare i migliori risultati per i cittadini italiani. Prendiamo atto di questa notizia ma la mia considerazione su Berlusconi" rimane quella, ha proseguito il capo politico dei 5 stelle, parlando coi cronisti al suo arrivo in stazione centrale.

La Merkel ad Assisi per la lampada

(ANSA)
ASSISI - Angela Merkel è giunta ad Assisi dove le sarà consegnata la 'Lampada di San Francesco' nella Basilica dedicata al Poverello. All'evento partecipa anche il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, che incontrerà Merkel e il presidente della Colombia Juan Manuel Santos per un saluto. Negli anni la lampada è stata offerta a numerose personalità che si sono impegnate per la pace, da Lech Walesa al Dalai Lama, dagli ultimi tre papi a Mikhail Gorbaciov. Alla Merkel è riconosciuto il suo impegno per i rifugiati.

Trump pronto a imporre tariffa del 20% su auto da Ue

WASHINGTON - Il presidente Usa Donald Trump sarebbe intenzionato ad introdurre una tariffa del 20% sulle auto importate dall'Europa e dal resto del mondo negli Stati Uniti. Trump - secondo quanto riporta il Wall Street Journal - ha avanzato la proposta durante l'incontro avuto alla Casa Bianca con i vertici dei principali costruttori d'auto mondiali.

Il presidente Usa avrebbe rivelato anche l'intenzione di applicare alle auto importate standard sulle emissioni più duri rispetto a quelli che riguardano i costruttori americani.

Crepa sul vetro della cabina di pilotaggio: atterraggio d'emergenza per Croatia Airlines

ROMA - Un volo della Croatia Airlines decollato da Zagabria e diretto a Vienna ha fatto oggi rapidamente ritorno poco dopo il decollo all'aeroporto di partenza dopo la scoperta di una crepa nel finestrino della cabina di pilotaggio. Come hanno riferito i media locali,evidenzia Giovanni D'Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, l'atterraggio di emergenza è avvenuto in condizioni di sicurezza, e non vi e' stato alcun pericolo per i 66 passeggeri a bordo e i membri dell'equipaggio. Non sono stati segnalati feriti.

Catalogna: si rischia ritorno alle urne

BARCELLONA - Al via l'elezione da parte del Parlament catalano del candidato presidente della Catalogna l'indipendentista, Quim Torra, designato giovedì dal presidente deposto Carles Puigdemont nell'esilio di Berlino. Il clima che si respira in queste ore nella regione è di assoluta incertezza. Al primo turno Torra ha bisogno della maggioranza assoluta di 68 voti su 135 per essere eletto.

Gli indipendentisti hanno 70 seggi, ma la sinistra antisistema della Cup prevede di astenersi. Torra dovrebbe ottenere quindi 66 voti a favore, e 65 contrari, quelli dei partiti unionisti e di Podemos. Lunedì ci sarà il secondo turno.

La Cup non esclude ora di passare dall'astensione al voto contrario nella seconda votazione. Questo porterebbe alla bocciatura di Torra e, con ogni probabilità, a nuove elezioni. Il ritorno alle urne sarà praticamente cosa certa se la Catalogna non avrà un nuovo presidente entro il 22 maggio, circostanza che avvierebbe il commissariamento della Catalogna da parte di Madrid.