Visualizzazione post con etichetta film. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta film. Mostra tutti i post

Italia Cinema: "Il Vegetariano"

Parliamo oggi del film dal titolo "Il Vegetariano" di genere drammatico del 2019, diretto da Roberto San Pietro, con Sukhpal Singh e Marta Tananyan e distribuito da Apapaja.
"II Vegetariano", il film diretto da Roberto San Pietro, è la storia di Krishna, un giovane immigrato indiano figlio di un brahmino, che vive nella campagna emiliana e lavora come mungitore. Quando una mucca improduttiva sembra destinata al macello, Krishna sarà costretto a fare una difficile scelta che lo obbligherà a fare i conti con un nucleo secolare di convinzioni come la metempsicosi e il rispetto per tutte le forme di vita.

Italia Cinema: "Fratelli Nemici"

Parliamo oggi del film dal titolo "Fratelli Nemici" di genere drammatico, thriller del 2018, diretto da David Oelhoffen, con Matthias Schoenaerts e Reda Kateb e distribuito da Europictures.
"Fratelli Nemici (Close Enemies)", il film diretto da David Oelhoffen, segue la storia di Manuel (Matthias Schoenaerts) e Driss (Reda Kateb), nati e cresciuti come due fratelli in una periferia in cui domina la legge del narcotraffico. Da adulti però finiscono per prendere strade opposte: Manuel ha scelto di abbracciare la vita del criminale, Driss l’ha rinnegata ed è diventato un poliziotto.
Quando il più grande affare di Manuel va storto, i due uomini si incontrano di nuovo e si rendono conto che entrambi hanno bisogno l’uno dell’altro per sopravvivere nei loro mondi. Nonostante l’odio, fra tradimenti e rancori, riscoprono l’unica cosa rimasta a unirli nel profondo: l’attaccamento viscerale al luogo della loro infanzia.

Italia Cinema: "Dumbo"

Parliamo oggi del film dal titolo "Dumbo" di genere animazione, family, fantasy del 2019, diretto da Tim Burton, con Colin Farrell e Michael Keaton e distribuito da Walt Disney Italia.
Nel nuovo film Disney live action "Dumbo", diretto da Tim Burton, Holt Farrier (Colin Farrell) è una ex star del circo che al ritorno dalla guerra trova la propria vita sconvolta.
Il proprietario del circo Max Medici (Danny DeVito) assume Holt, insieme ai figli Milly (Nico Parker) e Joe (Finley Hobbins), chiedendo loro di occuparsi di un elefantino appena nato le cui orecchie sproporzionate lo rendono lo zimbello di un circo già in difficoltà.
Ma quando i figli di Holt scoprono che Dumbo sa volare, il persuasivo imprenditore V.A. Vandevere (Michael Keaton) e l'affascinante e spettacolare trapezista Colette Marchant (Eva Green) fanno di tutto per trasformare l'insolito elefante in una star. V.A. Vandevere recluta infatti l'elefante per il suo nuovo straordinario circo, Dreamland.
Dumbo vola sempre più in alto insieme a Colette finché Holt scopre che, dietro alla sua facciata scintillante, Dreamland è pieno di oscuri segreti.

Italia Cinema: "Border - Creature di confine"

Parliamo oggi del film dal titolo "Border - Creature di confine" di genere drammatico, fantasy, sentimentale del 2018, diretto da Ali Abbasi, con Eva Melander e Eero Milonoff e distribuito da Wanted, PFA e Valmyn.
"Border", il film diretto da Ali Abbasi, vede protagonista Tina (Eva Melander), impiegata alla dogana, nota per il suo olfatto eccezionale. E' come se riuscisse a fiutare il senso di colpa, la paura, la vergogna. Tina si dimostra infallibile fino al giorno in cui Vore (Eero Milonoff), un uomo all’apparenza sospetto, le passa davanti e le sue abilità per la prima volta sono messe alla prova. Tina sente che Vore nasconde qualcosa che, però, non riesce a decifrare. Peggio ancora, ne è irresistibilmente attratta e la storia d’amore con lui le farà scoprire la sua vera identità. Con Vore, infatti, Tina condivide una natura segreta. Tutta la sua esistenza non è stata che una menzogna e ora dovrà scegliere se continuare a vivere una bugia o accettare la sconvolgente verità che le ha offerto Vore.

Italia Cinema: "Bentornato Presidente"

Parliamo oggi del film "Bentornato Presidente" di genere commedia del 2019, diretto da Giancarlo Fontana, Giuseppe G. Stasi, con Claudio Bisio e Sarah Felberbaum e distribuito da Vision Distribution.
"Bentornato Presidente", il film diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, è il sequel di Benvenuto Presidente! e vede il Peppino Garibaldi (Claudio Bisio) che torna a portare scompiglio nei palazzi della politica. Ad affiancarlo, nei panni dell'amata Janis, c'è Sarah Felberbaum. Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara.
Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna elettorale. Janis invece è sempre più insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce più in lui l'uomo appassionato che voleva cambiare l'Italia, di cui si è innamorata. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese è alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.
Nel cast del film troviamo anche Pietro Sermonti, Massimo Popolizio, Paolo Calabresi, Cesare Bocci, Ivano Marescotti, Antonio Petrocelli, Guglielmo Poggi e Marco Ripoldi.

Italia Cinema: "Il Professore e il Pazzo"

Parliamo oggi del film dal titolo "Il Professore e il Pazzo" di genere biografico, drammatico, thriller del 2019, diretto da P.B. Shemran, con Mel Gibson e Sean Penn e distribuito da Eagle Pictures.
"Il Professore e il Pazzo", il film diretto da P.B. Shemran, racconta la storia vera del Professor James Murray (Mel Gibson) al quale viene affidata la redazione del primo dizionario al mondo che racchiuda tutte le parole di lingua inglese. Per far ciò il Professore avrà l’idea di coinvolgere la gente comune invitandola a mandare via posta il maggior numero di parole possibili. Arrivato però ad un punto morto, riceve la lettera di William Chester (Sean Penn) un ex professore ricoverato in un manicomio perché giudicato malato di mente. Le migliaia di parole che il Dr. Chester sta mandando via posta sono talmente fondamentali per la compilazione del dizionario che i due formeranno un’insolita alleanza che si trasformerà in una splendida amicizia.

Italia Cinema: "Ed è subito sera"

Parliamo oggi del film dal titolo "Ed è subito sera" di genere drammatico del 2019, diretto da Claudio Insegno, con Franco Nero e Gianluca Di Gennaro e distribuito da Pdr Produzioni.
"Ed è subito sera", il film diretto da Claudio Insegno, è ambientato sullo sfondo di una piccola piazza di spaccio alle falde del Vesuvio dove si incrociano i sogni e le speranze di tre famiglie di diversa estrazione sociale, quella di Dario, onesta e laboriosa, che vuole rinnovare i saloni della scuola guida di loro proprietà, quella del Magistrato de Martino che vorrebbe estirpare il cancro della camorra e mettere fine alla faida tra i clan di don Tonino e del Talebano e quella del Muccuso, un codardo boss in ascesa. E talvolta basta un niente, una piccola modifica allo scenario ed i sogni e le speranze vengono spazzati via.
Tratto dalla storia di Dario Scherillo, il film racconta la storia del giovane ucciso a Casavatore il 6 dicembre del 2004 nel pieno della prima faida di camorra che insanguinò l'area nord di Napoli, determinando decine di vittime, tra cui tanti innocenti. Dario fu ucciso perché erroneamente scambiato per un affiliato ad un clan rivale di quello al quale appartenevano i killer.

Italia Cinema: "A un metro da te"

Parliamo oggi del film dal titolo "A un metro da te" di genere drammatico, sentimentale del 2019, diretto da Justin Baldoni, con Cole Sprouse e Haley Lu Richardson e distribuito da Notorious Pictures.
"A un metro da te", il film di Justin Baldoni, racconta di un amore romantico e drammatico, ostacolato da una malattia che tiene i due protagonisti lontani, privati di qualsiasi contatto fisico che possa minacciare la cura sperimentale che stanno seguendo.
Protagonisti del film sono i giovani Stella (Haley Lu Richardson) e Will (Cole Sprouse). Hanno diciassette anni, si conoscono nell'ospedale dove sono entrambi ricoverati ed è amore a prima vista. La malattia li costringe a restare sempre a una distanza di sicurezza di un metro e mezzo, per non rischiare di trasmettersi tra loro batteri che potrebbero essere letali, e questo rende tutto molto complicato.
Attraverso gli sguardi, i sorrisi e un amore profondo e totale come solo quello di due adolescenti può essere, i due riusciranno a farsi forza e ad avvicinarsi emotivamente l'uno all'altro infondendosi coraggio a vicenda in questo lungo percorso e trovando finalmente qualcosa che gli dia la spinta giusta per voler guarire e tornare a vivere.
I due giovani impareranno presto che ci sono infinite possibilità di stare insieme e scopriranno di avere una forza dentro capace di travalicare la distanza.

Italia Cinema: "Detective per caso"

Parliamo del film dal titolo "Detective per caso" di genere commedia del 2019, diretto da Giorgio Romano, con Emanuela Annini e Alessandro Tiberi e distribuito da Medusa.
"Detective per caso", il film diretto da Giorgio Romano segue la storia di due cugini Giulia (25) (Emanuela Annini) e Piero (25) (Alessandro Tiberi). Sono cresciuti insieme e si considerano in realtà più come fratelli. Lei è un po’ goffa, naif, e golosissima di dolci. Sogna di fare la detective da quando era piccola, ma non ha mai avuto il coraggio di farlo veramente. Lui, preciso e un po’ cinico, lavora nella ferramenta del padre.
Come ogni venerdì, Giulia, Piero e il loro gruppo di amici, Valeria, Panico, Oreste e Sandro (25), sono alla discoteca San Salvador. Mentre i ragazzi ridono e scherzano, una bella ragazza si fionda fuori dalla cucina dopo una furiosa litigata con Alex (28), uno dei proprietari. Si tratta di Marta (24), nota ad alcuni dei ragazzi come una poco di buono con problemi di droga. Mentre i ragazzi proseguono la loro serata, Piero lascia il locale. Gli amici passano allora a punzecchiare Giulia: perché non ha ancora fatto loro conoscere Antonio (25), il ragazzo che frequenta? Giulia svicola. Appena uscito dal locale, Piero si trova ad assistere a un pestaggio. Due Brutti Ceffi se la stanno prendendo proprio con Marta! Lui prova a difenderla ma ne prende altrettante. Fortuna che i due si allontanano alla vista di un gruppo di persone che lascia il locale, e Piero può accorrere in aiuto di Marta.
Valeria, la migliore amica di Giulia, li vede insieme. Piero offre il suo aiuto all’orgogliosa e misteriosa ragazza e decide subito di prenderla sotto la sua ala protettiva. Giulia nel frattempo ha appreso da Valeria la notizia che tra il cugino e la ragazza ci possa essere qualcosa e non sa come sentirsi al riguardo. Cerca di concentrarsi sul lavoro. Si tratta di un impiego presso l’Ufficio Oggetti Smarriti della Stazione, un lavoro monotono che la ragazza cerca di rendere meno noioso giocando a dedurre dettagli sui proprietari degli oggetti che raccolgono.
Durante una festa importante organizzata al San Salvador dai proprietari per risollevare le sorti del locale, Giulia e Piero discutono animatamente quando lui le chiede un prestito. Giulia, fuori di sé, dà la colpa a Marta e scappa via. Piero invece resta al San Salvador. Beve, si ubriaca, fino ad uscire di corsa dal locale per vomitare. Nell’uscire il ragazzo cade sulla moto del famoso motociclista Tony Cairoli, presente alla serata. Ma si allontana senza tirarla su. Il mattino successivo Giulia viene svegliata dal citofono: è zio Giuseppe (padre di Piero) che le chiede se sappia che fine ha fatto suo cugino. Quella notte non è tornato a casa, e l’uomo è preoccupatissimo. Sono insieme quando lo zio riceve una telefonata: è la polizia.

Italia Cinema: "La Promessa dell'Alba"

Parliamo oggi del film dal titolo "La Promessa dell'Alba" di genere biografico, drammatico, sentimentale del 2017, diretto da Eric Barbier, con Pierre Niney e Charlotte Gainsbourg e distribuito da I Wonder Pictures.
Dalla difficile infanzia in Polonia passando per l’adolescenza a Nizza, per poi arrivare alla carriera da aviatore in Africa durante la seconda guerra mondiale: Romain (Pierre Niney) ha vissuto una vita straordinaria. Ma questo impulso a vivere mille vite, a diventare un grande uomo e un celebre scrittore è merito di Nina (Charlotte Gainsbourg), sua madre. Sarà proprio il folle amore di questa madre possessiva ed eccentrica che lo porterà a diventare uno dei più grandi romanzieri del ventesimo secolo, e a condurre una vita piena di rocamboleschi colpi di scena, passioni e misteri. Ma quell’amore materno senza freni sarà anche un fardello per tutta la sua vita. Dall’omonimo romanzo autobiografico di culto scritto da Romain Gary, un film appassionante e commovente.

Italia Cinema: "Il Coraggio della Verità"

Parliamo oggi del film dal titolo "Il Coraggio della Verità" di genere drammatico del 2019, diretto da George Tillman Jr., con Amandla Stenberg e Regina Hall e distribuito da 20th Century Fox.
"Il Coraggio della Verità", il film diretto da George Tillman Jr., segue la storia della giovane Starr Carter (Amandla Stenberg). 
Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vive quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all'uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per mano della polizia. Ed era disarmato.
Il caso conquista le prime pagine dei giornali. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l'episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C'è una cosa che tutti vogliono sapere: cos'è successo davvero quella notte? Ma l'unica che possa dare una risposta è Starr.
Quello che dirà - o non dirà - può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua stessa vita.

Italia Cinema: "Escape Room"

Parliamo oggi del film "Escape Room" di genere azione, horror, thriller del 2019, diretto da Adam Robitel, con Deborah Ann Woll e Tyler Labine e distribuito da Sony Pictures/Warner Bros Italia.
Ti ritrovi in ​​una stanza, senza finestre, solo una porta, ed è chiusa a chiave. Il pazzo che ti ha rinchiuso ha creato una serie di enigmi diabolicamente intelligenti e difficili che, risolti nell'ordine corretto, porteranno alla chiave e alla tua salvezza. E per aggiungere alla difficoltà, ha impostato un orologio ticchettante, con un'ora per completare gli enigmi e fuggire... o subire le conseguenze. Escape Room, il film diretto da Adam Robitel, è un thriller psicologico che vede protagonisti sei sconosciuti che si ritrovano appunto coinvolti in questo gioco pericoloso e sono costretti ad usare l'ingegno per trovare indizi e salvare la propria vita.
E mentre risolvono gli enigmi di ciascuna delle singole stanze, iniziano a capire che c'è un puzzle più grande da risolvere: il perché hanno scelto di essere lì. A quanto pare, hanno tutti qualcosa in comune.
I sei protagonisti di questa storia sono Zoe (Taylor Russell) una studentessa di scienze, timida, introversa e solitaria, Ben (Logan Miller) un giovane auto-distrittuvo, la soldatessa Amanda (Deborah Ann Woll), Jason (Jay Ellis) un carismatico ed egocentrico esponente del mondo della finanza, Mike (Tyler Labine), il più anziano del gruppo, camionista della West Virginia, e infine Danny (Nik Dodani), giovane cyber-smanettone e grande appassionato di escape room.

Italia Cinema: "Boy Erased - Vite cancellate"

Parliamo oggi del film dal titolo "Boy Erased - Vite cancellate" di genere drammatico del 2018, diretto da Joel Edgerton, con Nicole Kidman e Lucas Hedges e distribuito da Universal Pictures.
"Boy Erased - Vite cancellate", il film diretto da Joel Edgerton, racconta la vera storia della crescita, della presa di coscienza e della dichiarazione della propria omosessualità di Jared Eamons (Lucas Hedges), figlio di un pastore battista di una piccola città dell'America rurale, che all'età di 19 anni ha deciso di aprirsi con i suoi genitori (Nicole Kidman e Russell Crowe), riguardo alle proprie preferenze sessuali. Temendo di perdere la famiglia, gli amici e la chiesa cui appartiene, Jared viene spinto a partecipare ad un programma di terapia di conversione. Mentre è lì, Jared entra in conflitto con il suo terapeuta (Joel Edgerton) e inizia per lui il viaggio alla ricerca della propria voce e per accettare il suo vero io.

Italia Cinema: "Nessun Uomo è un'Isola"

Parliamo oggi del film dal titolo "Nessun Uomo è un'Isola" di genere documentario del 2017, diretto da Dominique Marchais e distribuito da Kitchen Film.
"Nessun Uomo è un'Isola", il film diretto da Dominique Marchais, è un viaggio in Europa, dal Mediterraneo alle Alpi, dove scopriamo uomini e donne che lavorano per riportare in vita lo spirito della democrazia e del buon governo.
Dagli agricoltori della Cooperativa Galline Felici in Sicilia agli architetti, artigiani e funzionari delle Alpi svizzere e del Vorarlberg in Austria, tutti fanno politica a partire dal loro lavoro e pensano a se stessi come a un destino comune. Perché come afferma Roberto Li Calzi, agricoltore co-fondatore de 'Le Galline Felici': "La vita è più facile se non ci consideriamo individui isolati".

Italia Cinema: "Diabolik sono io"

Parliamo oggi del film dal titolo "Diabolik sono io" di genere documentario del 2019, diretto da Giancarlo Soldi e  distribuito da Nexo Digital.
"Diabolik sono io", il docu-film diretto da Giancarlo Soldi, propone un inedito identikit del mitico ladro creato dalle sorelle Giussani, Diabolik. Un'indagine avvincente sul mistero del primo disegnatore di Diabolik, inspiegabilmente scomparso senza lasciare tracce dopo aver consegnato le tavole del primo albo della saga. 
Il film guiderà gli spettatori attraverso la storia dell’intuizione di due giovani ed entusiaste imprenditrici milanesi nei primi anni '60, le sorelle Giussani, capaci di dar vita al Re del Terrore e al suo mondo. Oltre a mostrare rari materiali d’archivio della casa editrice, il docu-film, si rivelerà anche un’indagine avvincente che cercherà una possibile spiegazione del mistero legato ad Angelo Zarcone (interpretato dall’attore Luciano Scarpa), il disegnatore del Numero Uno di Diabolik, inspiegabilmente scomparso senza lasciare tracce dopo aver completato le tavole di quel primo albo. Di Zarcone, soprannominato ‘il tedesco’ per la carnagione chiara e i capelli biondi, si sa soltanto che dopo aver consegnato alla redazione Astorina le tavole de Il re del terrore, il primo numero di Diabolik, sparì senza lasciare recapiti. Sembrava essersi volatilizzato. Si narra che nel 1982, in occasione del ventennale della testata, Angela e Luciana assoldarono persino il famoso investigatore Tom Ponzi per ritrovare Zarcone, ma il misterioso disegnatore si era come dissolto nel nulla. Un uomo in fuga, un latitante, un’ombra nera che si aggira nella notte, cosa succederebbe se quel disegnatore si trovasse oggi a cercare se stesso? Chi troverebbe? Angelo Zarcone oppure Diabolik?

Italia Cinema: "I Villeggianti"

Parliamo oggi del film dal titolo "I Villeggianti" di genere drammatico del 2018, diretto da Valeria Bruni Tedeschi, con Valeria Bruni Tedeschi e Yolande Moreau e distribuito da Lucky Red.
"I Villeggianti", il film di Valeria Bruni Tedeschi, si svolge in una grande e bella proprietà in Costa Azzurra. Un posto che sembra essere fuori dal tempo e protetto dal mondo. Anna (Valeria Bruni Tedeschi) arriva con sua figlia per qualche giorno di vacanza. In mezzo alla sua famiglia, ai loro amici e al personale di servizio, Anna deve gestire la sua recente separazione e la scrittura del suo prossimo film. Dietro le risate, la rabbia, i segreti, nascono rapporti di supremazia, paure e desideri. Ognuno si tappa le orecchie dai rumori del mondo e deve arrangiarsi con il mistero della propria esistenza.
Nel cast del film troviamo anche Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Pierre Arditi e Yolande Moreau.

Italia Cinema: "Gloria Bell"

Parliamo oggi del film dal titolo "Gloria Bell" di genere drammatico, sentimentale del 2018, diretto da Sebastián Lelio, con Julianne Moore e John Turturro e distribuito da Cinema Distribuzione.
"Gloria Bell", il film diretto da Sebastián Lelio, remake americano del suo film cileno del 2013, vede protagonista con l'attrice Premio Oscar Julianne Moore nei panni di Gloria Bell, una donna di cinquant'anni con due figli ormai adulti e un divorzio alle spalle. Nonostante la routine e la solitudine di tutti i giorni, Gloria non ha nessuna intenzione di smettere di godersi la vita e di credere all'amore, tra notti di balli sfrenati nei club di Los Angeles e amanti passeggeri.
Durante una di queste serate, incontra Arnold (John Turturro): tra i due nasce una passione inaspettata, che li travolgerà con tutte le sue gioie e, soprattutto, le sue complicazioni. Ma per Gloria Bell, in fondo, nulla è insuperabile finché si può continuare a ballare. Nel cast del film troviamo anche anche Michael Cera, Sean Astin e Alanna Ubach.

Italia Cinema: "Asterix e il segreto della pozione magica"

Parliamo oggi del film dal titolo "Asterix e il segreto della pozione magica" di genere animazione, avventura, azione, family del 2018, diretto da Louis Clichy, Alexandre Astier, con Christian Clavier e Guillaume Briat e distribuito da Notorious Pictures.
"Asterix e il segreto della pozione magica", il film di Alexandre Astier e Louis Clichy, racconta una nuova e inedita storia, ispirata all'opera di Uderzo e Goscinny.
Il druido Panoramix il punto di riferimento del villaggio di Asterix, con la sua pozione magica che permette al guerriero di acquisire i super poteri con cui difende la loro terra, cade da un albero. Per i druidi questo è segno che sta invecchiando e che deve trovare un giovane erede al quale insegnare come preparare la pozione magica. Aiutato da Asterix e da Obelix, Panoramix trova la sua erede nell'adolescente Pectin.

Cinema: nelle sale arriva il film contro i pregiudizi "Puoi baciare lo sposo"

ROMA - Parliamo oggi del film dal titolo "Puoi baciare lo sposo", diretto da Alessandro Genovesi, con Diego Abatantuono e Monica Guerritore, che esce oggi nelle sale cinematografiche ed è distribuito da Medusa Film.

Questa la trama del film: Antonio (Cristiano Caccamo) ha finalmente trovato l'amore della sua vita, Paolo (Salvatore Esposito), con il quale convive felicemente a Berlino. Nell'entusiasmo di una tenera dichiarazione d’amore, Antonio chiede a Paolo di sposarlo ma ora viene il momento di affrontare le due famiglie. Decidono quindi di partire insieme per l'Italia, destinazione Civita di Bagnoregio, dove vivono i genitori di Antonio: la madre Anna (Monica Guerritore) e il padre Roberto (Diego Abatantuono), sindaco progressista del paese che ha fatto dell’accoglienza e dell'integrazione i punti di forza della sua politica. Ai due innamorati si uniscono, per un viaggio pieno di rivelazioni e sorprese, la loro bizzarra amica Benedetta (Diana Del Bufalo) e il nuovo coinquilino Donato (Dino Abbrescia). Anna accetta subito l'intenzione del figlio di unirsi civilmente a Paolo a patto che vengano rispettate tutte le tradizioni e alcune condizioni: alle nozze dovrà partecipare la futura suocera, bisognerà invitare tutto il paese, dell’organizzazione se ne dovrà occupare Enzo Miccio, wedding planner per eccellenza e i ragazzi dovranno essere uniti in matrimonio dal marito, con tanto di fascia tricolore. La madre di Paolo, Vincenza (Rosaria D’Urso), parteciperà alle nozze? Ma soprattutto, Roberto sosterrà la scelta di suo figlio?

"Quando ho iniziato a lavorare a questo film avevo due obiettivi: da una parte non volevo che nessuno si sentisse rappresentato in maniera sbagliata, dall'altra parte stavo facendo un film, quindi volevo che questa storia avesse sia carattere di commedia che una cura e un'attenzione particolare alla recitazione degli attori che non fosse parodistica o macchiettistica ma realistica e naturale" ha dichiarato il regista Alessandro Genovesi "La leggerezza e la comicità hanno la capacità di 'aprire' e di accogliere quello che ci viene raccontato, e su questo film era necessario lavorare su più livelli: quello comico e quello più profondo".

Martedì 3 settembre a Brindisi si presenta in anteprima il film "Angelo Bianco - Il ragioniere della Mafia"

BRINDISI. Continuano gli eventi per la stagione estiva 2013 nella città di Brindisi: mercoledì 3 settembre, a partire dalle ore 18:30 presso il Cinema Andromeda in Via Bozzano, si terrà la proiezione in anteprima nazionale del film “Angelo Bianco - il ragioniere della mafia” del regista pugliese Federico Rizzo.
Il film, girato in tutta Italia e in buona parte in Puglia e Basilicata, è tratto dall’omonimo romanzo di Donald Vergari, già inviato speciale della trasmissione Mediaset “Striscia la notizia”, con il quale ha guadagnato il “Premio della legalità” a Casal di Principe (NA), paese nativo di Roberto Saviano; il “Premio Stella Fuorimetrica” a Borghetto Santo Spirito (SV) e il “Premio In Tv” a Piombino (LI).
Per quel che riguarda il film, presentato con successo in anteprima mondiale al “Montreal Film Festival” e al Marché du Film a Cannes, ha come protagonista l’attore Lorenzo Flaherty accompagnato da un ricchissimo cast: Ciro Petrone ed Ernesto Mahieux, già noti nelle pellicole di Matteo Garrone “Gomorra” e “L’imbalsamatore”, Tony Sperandeo, Rosalinda Celentano, Franco Neri, Simona Borioni, Marika Frassino, Nando Irene, Salvatore Ruocco e molti altri. Il regista Federico Rizzo si è avvalso inoltre della partecipazione di Francesca Testasecca, Miss Italia 2010, e di alcune finaliste delle varie edizioni come Anna Munafò, Benedetta Piscicelli, Sara Izzo e Alessia Tedeschi.
Per quanto riguarda, invece, la trama del film, racconta la storia di Angelo Bianco (Lorenzo Flaherty), il quale è un ragioniere milanese con origini pugliesi con il vizio del gioco e del rischio. In una puntata sbagliata al casinò matura un debito che non può saldare che mette a rischio la sua vita, ma grazie alla sua abilità con i numeri il suo creditore gli fa una proposta che egli non può rifiutare: diventare “il Ragioniere della Mafia”, anzi delle Mafie. Dovrà gestire su scala mondiale i profitti delle maggiori organizzazioni criminali italiane, destreggiandosi come un equilibrista tra la vita e la morte, tra le richieste dei Capi Famiglia. Stretto in questa sudditanza che gli toglie il fiato, il ragioniere decide di rilanciare: inizia a compiere operazioni sempre più rischiose il cui esito positivo gli consente una “scalata” nell’organizzazione. Entrato in pieno nel gioco, Angelo Bianco sfida i narcotrafficanti colombiani e riorganizza un vero e proprio piano di marketing per superare la crisi del dopo Falcone e Borsellino. Questo lo porta sempre più vicino alla vetta del potere ma sempre più lontano da sé stesso fin quando, oltrepassando tutte le regole del gioco, si rende conto di aver perso il bene più prezioso: la liberta. E per riacquistarla dovrà vincere la sfida più difficile: uscire vivo dalla Mafia e realizzare uno dei piani più ingegnosi nella storia del crimine.

Daniele Martini