Chiusura delle scuole: la situazione in ogni regione

ROMA - Con l'aumento dei contagi e la nascita di nuovi focolai, numerosi governatori e amministratori locali hanno preferito disporre la Dad. Ecco quali studenti torneranno a seguire le lezioni da casa e per quanto tempo.

Campania - Nella regione il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato che da lunedì 1 marzo chiuderanno le scuole di ogni ordine e grado. Si ritorna alla didattica a distanza anche alle medie e superiori. Si attende ora soltanto l'ordinanza regionale (dovrebbe essere la numero 6 del 26 febbraio 2021) che disporrà queste chiusure

Liguria - Scuole chiuse in Liguria nei comuni di Sanremo e Ventimiglia che sono stati dichiarati zona rossa dal 24 febbraio al 5 marzo.

Lombardia - Le scuole restano chiuse in Lombardia nelle zone arancione ‘rafforzate’ della provincia di Brescia e nei comuni di Viadanica, Predore San Martino, Sarnico, Villongo, Castelli Calepio, Credaro e Gandosso in provincia di Bergamo e Soncino in provincia di Cremona. La proroga della zona rossa a Bollate (Milano), Viggiù (Varese) e Mede (Pavia) è ufficiale, per cui si torna alla dad anche qui fino al 3 marzo 2021, salvo ulteriore proroga.

Toscana - Stop alle lezioni in presenza a Pistoia e Siena che domani, sabato 27 febbraio e per 9 giorni saranno zone rosse. Provvedimenti restrittivi anche nel comune di Cecina, in provincia di Livorno, da giovedì 25 febbraio fino a venerdì 5 marzo, con dad dalla seconda media, e in quello di Castiglion Fiorentino (Arezzo) dal 26 febbraio al 6 marzo.

Emilia Romagna - Via nella regione alla didattica a distanza al 100% dalla scuola primaria dal 25 febbraio all’11 marzo nei 14 comuni della Ausl di Imola e quelli confinanti in provincia di Ravenna che sono attualmente in zona arancione scuro.

Molise - Stop del sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, alle attività didattiche in presenza degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, pubblici, parificati, paritari e degli asili nido pubblici e privati, fino al prossimo 28 febbraio. Tale provvedimento è stato poi prorogato sino al 7 marzo.

Lazio - Nel Lazio stop alla didattica in presenza nei comuni zona rossa di Colleferro, Carpineto Romano, Torrice e Monte San Giovanni Campano.

Sicilia - Il presidente Nello Musumeci ha disposto la zona rossa per due comuni della provincia di Palermo, San Cipirello e San Giuseppe Jato. Sono pertanto sospese sino all’11 marzo tutte le attività scolastiche in presenza.