Genova, gli sfollati liberano i palloncini bianchi in cielo in memoria delle vittime

GENOVA - 30 giorni dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, la città si è fermata per un minuto in memoria delle 43 vittime morte dalla catastrofe. Alle 11.36 nel quartiere di Certosa gli sfollati hanno alzato al cielo palloncini bianchi in onore dei morti e hanno terminato con un applauso.

0 commenti:

Posta un commento