'Ndrangheta, arrestato boss Pelle

REGGIO CALABRIA - Arrestato nella notte dalla polizia il boss latitante Giuseppe Pelle, considerato capo strategico e membro dei vertici della 'ndrangheta. Pelle è stato catturato in un blitz scattato nella notte a Condofuri, in provincia di Reggio Calabria. Pelle era nascosto in una abitazione isolata in una zona impervia alle porte del paese calabrese.

A partecipare al blitz 50 uomini della squadra mobile di Reggio Calabria e del Servizio centrale operativo della Polizia, coordinati dalla Dda reggina. I poliziotti hanno scovato il boss in un'abitazione isolata in una contrada impervia nell'entroterra. Quando è scattato il blitz, all'interno della casa c'erano oltre al boss altre persone. Nessuno di loro ha opposto resistenza.

Pelle,58 anni e latitante dal 2016, è considerato dagli inquirenti elemento di spicco delle cosche di San Luca e facente parte della Provincia, uno degli organi di vertice della 'Ndrangheta.

0 commenti:

Posta un commento