Milan: Inzaghi è nuovo allenatore

Pippo Inzaghi è il nuovo allenatore del Milan. Lunedì sera il presidente Berlusconi e l'ad Galliani hanno preso la decisione dopo un lungo vertice, a cui ha preso parte anche lo stesso Superpippo. Dopo il no di Emery, che mercoledì rinnoverà il contratto con il Siviglia, e scartata pure la possibilità di continuare con Seedorf, in casa Milan si è deciso di affidare la prima squadra all'ormai ex tecnico della Primavera.
I protagonisti del summit, a mezzanotte, dopo tre ore, se ne sono andati senza rilasciare dichiarazioni ma secondo Sky Sport 24 l'ufficialità arriverà nei prossimi giorni dopo che sarà stato trovato l'accordo per la risoluzione del contratto dello stesso Seedorf.
L'incontro comunque è servito a delineare le strategie per la prossima stagione. Inzaghi già a gennaio fu vicino ad essere scelto come successore di Allegri ma poi si puntò sull'olandese, lasciando a Superpippo la possibilità di accumulare un altro po' di esperienza con i ragazzi guidati al successo nel torneo di Viareggio.

0 commenti:

Posta un commento