Mesagne: nasce il nuovo centro diagnostico 'Omega' con poliambulatorio specialistico

MESAGNE (BR). Grandi novità nella città di Mesagne: domenica 17 dicembre 2017 il Centro Diagnostico Omega del dottor Angelo Raffaele Devicienti inaugura la nuova sede in via Brindisi n°134. Uno spazio nuovo, grande, moderno e con un ampio parcheggio privato pensato per contenere una offerta di servizi sanitari di eccellenza. Tecnologie digitali avanzate e attrezzature innovative, tra i migliori attualmente presenti sul territorio pugliese, sono le caratteristiche principali del nuovissimo Centro Diagnostico Omega a cui si affianca un poliambulatorio specialistico. Il presidio intende costituire un efficiente punto di riferimento per la popolazione brindisina e dei territori limitrofi.

Collocato a piano terra risponde a tutti gli standard di accessibilità e dispone di attrezzature all'avanguardia come ecografi, TC, RX ed RM.  La nuova struttura avrà un indubbio riflesso in termine di efficienza del servizio consentendo un abbattimento delle liste d’attesa. Nel Centro Omega è possibile effettuare esami diagnostici in convenzione con la ASL.

Dal giorno dell’inaugurazione in poi sarà possibile visitare gli spazi, conoscere alcuni degli esperti che lavorano in questa sede e avere informazioni sui servizi di radiologia clinica e senologica che offre il Centro. La struttura, già in funzione da alcuni mesi, dispone di una superficie complessiva di oltre seicento metri quadri divisa tra un Centro di diagnosi radiologica e un Poliambulatorio specialistico privato dove è presente un eccellente servizio di senologia. Gli spazi del Poliambulatorio ospiteranno anche medici specialistici provenienti da diverse parti d’Italia.

Gli apparecchi in dotazioni al Centro Omega sono in grado di produrre immagini di alto valore diagnostico e di immediata lettura per medici radiologi e non, e presentano caratteristiche strutturali atte a migliorare il confort dei pazienti claustrofobici o con disabilità.

All’alto valore tecnologico della attrezzatura, si abbina la competenza professionale del personale medico e tecnico. "Siamo convinti" ha dichiarato il dottor Angelo Raffaele Devicienti "che il rispetto e l'ascolto dei pazienti sia un elemento cruciale per la diagnosi e non solo. Il colloquio privato dei nostri medici con i pazienti permette al medico radiologo di apprendere al meglio la storia di ognuno ed il motivo per cui si accingono a fare uno specifico esame diagnostico. Questo rapporto è utile per informare il paziente sui vantaggi e sugli eventuali rischi dell'esame previsto. Risulta altresì necessario che i nostri radiologi intensifichino il confronto con i medici clinici e specialistici al fine di costruire una diagnosi sempre più accurata". 

0 commenti:

Posta un commento