Milano: martedì 17 ottobre visita alla comunità Oklahoma

MILANO - In un momento storico delicato internazionale, molte istituzioni dei vari territori si occupano dei meno abbienti.

La presidente Rossana Rodà Daloiso, insieme al Console di stato civile generale della Tunisia Kalil Jendoubi, in rappresentanza del Console generale della Tunisia a Milano Nasr Ben Soltana, hanno visitato e portato supporto, martedì 17 ottobre 2017, alla comunità Oklahoma che da anni si occupa dell'inserimento di ragazzi italiani e stranieri nel mondo del lavoro.

Caratteristica della comunità è il valore umano, ovvero i ragazzi vengono accompagnati in un percorso di vita affinché si realizzino.

La presidente per lo scambio economico italo euroasiatico e del Mediterraneo, con la  partecipazione del console generale di Milano, ha organizzato la visita per supportare umanamente questi giovani spesso soli e vittime della criminalità.

"È' importante" ha dichiarato la presidente Rossana Rodà Daloisio "far sentire la presenza delle istituzioni affinché non si sentano esclusi. Ringrazio la comunità tunisina a Milano per aver sostenuto l'iniziativa".

"Confermo l'importanza delle sinergie, l'importanza di essere presenti affinché anche i più disadattati possano avere l'opportunità di integrarsi" ha dichiarato infine il console stato civile generale della Tunisia Kalil Jendoubi. "La comunità ospita ragazzi di differenti nazioni, vi è la speranza che nel mondo globale il diverso non faccia paura".

0 commenti:

Posta un commento