Roma, marocchino accoltella uomo con crocifisso al collo


ROMA - Capitale sotto choc per un accoltellamento nei pressi della Stazione Termini. Protagonista un uomo di nazionalità marocchina che ha accoltellato un cittadino dell'est. I due, senza fissa dimora, a quanto si apprende, hanno litigato sull'autobus anche per motivi religiosi e il marocchino vedendo che l'altro indossava un crocifisso al collo lo ha colpito con un coltello ed è fuggito. L'uomo è stato rincorso dalla polizia e arrestato in Via Cavour. L'episodio è accaduto intorno alle 21 di sabato scorso. Il marocchino è accusato di tentato omicidio.