Serie A: la Juventus cade a Genova

di ANTONIO GAZZILLO - Dopo la fantastica rimonta all'Altletico Madrid, la Juventus, orfana di Ronaldo, non convocato, è caduta a Genova perdendo 2 a 0 contro i rossoblù di Prandelli. I bianconeri sono apparsi stanchi e hanno sofferto l'organizzazione e la compattezza dei padroni di casa. 

Il gol annullato a Dybala per fuorigioco iniziale di Emre Can è stato il preludio dell’impresa genoana. Al 72' ci ha pensato l'ex bianconero Sturaro a sbloccare il match con un tiro che ha sorpreso Perin. Il raddoppio è arrivato all'81' con Pandev che ha finalizzato, con un diagonale preciso, un contropiede magistralmente condotto da Kouamè.

0 commenti:

Posta un commento