Basilicata, Salvini si scaglia contro i contestatori: "Andate fuori dalle palle"

POTENZA - Momenti di tensione durante il comizio di Matteo Salvini nel Potentino. Il vicepremier è stato investito dalle contestazioni. Dopo quelle di ieri a Marsicovetere (Potenza), i cori e le proteste si sono ripetuti oggi a Melfi e sempre per tutta la durata del comizio, cioè una ventina di minuti. A un certo punto, però, il leader della Lega, in tour elettorale in vista delle Regionali del prossimo 24 marzo, ha perso la pazienza: “Toglietevi dalle palle“.

0 commenti:

Posta un commento