Juventus-Napoli, ultimo atto per lo scudetto?

di NICOLA ZUCCARO. Dover perdere all'8' un uomo dello spessore fisico come Koulibaly, non deve rappresentare per il Napoli l'alibi che giustifichi il secco 3-0 subìto dalla Fiorentina nel posticipo del Franchi disputatosi domenica 29 aprile.  
All'appuntamento decisivo che avrebbe potuto ridurre a -1 il distacco dalla Juventus, i partenopei non si sono presentati, consegnando con molta probabilità il settimo scudetto ai bianconeri. Questi ultimi potrebbero già centrare l'obiettivo nel confronto casalingo che alle 20.45 di sabato 5 maggio, opporrà la Signora al Bologna e che precederà di qualche ora, l'ultimo assalto del Napoli, impegnato al San Paolo contro il Torino. E, in linea con quella legge della matematica calcistica rappresentata da quel squadra che perde in casa, vince in trasferta (legge confermata dalla stessa Juventus, vincitrice in casa dell'Inter nel big match di sabato 28 aprile), il 35mo turno della Serie A 2017-2018 potrebbe corrispondere, in caso di mancata conferma del "teorema calcistico" precedentemente richiamato, all'ultimo atto per l'assegnazione dello scudetto.

0 commenti:

Posta un commento