Allegri, "Rigore? C'era anche per noi all'andata"

(Afps)
ROMA - "Non mi va di giudicare cosa ha fischiato l'arbitro, sono solo dispiaciuto per i ragazzi, per quello che hanno fatto qui e a Torino. Il rigore? E' la stessa dinamica di quello su Cuadrado nel finale di partita. Io immaginavo che quell'episodio ci avrebbe precluso la qualificazione. Meritavamo quantomeno i supplementari e avevamo ancora due cambi. Il risultato dell'andata era stato ingannevole, ma adesso pensiamo solo a ripartire". Lo dichiara l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ai microfoni di Mediaset sul 3-1 contro il Real.

1 commenti:

  1. Buffon , DOVEVI PARTIRE DE CAPOCCIA E STENDERE LO STRONZO ARBITRO PAGATO DAL REAL MADRID . Il rigore - cercato per tutta la partita - e trovato alla fine dal corrotto infame sedicente arbitro assieme al bonifico de stamattina alle Cayman , NON era cosi evidente , ma poi la vigliaccata , palesemente di parte, di dare un rigore e togliere anche il portiere , dimostra che si debba chiedere di annullare la partita, la giustizia sportiva non può non vedere la gravissima irregolarità di tale scempio arbitrale, totalmente antisportivo, frutto di incapacità e ripeto di soldi versati ....a quel punto, se il metro è quello, se lo sport, i valori del calcio, dell agonismo del fare play, erano quelli sanciti dal folle gesto di espellere un portiere come BGIGI BUFFON dopo avergli appioppato un rigore dalle ISOLE CAYMAN firmato ARBITRO MORENO , allora , quando il troppo è troppo,non si può accettare tutto, si doveva smettere di giocare, fare botte, casino, appendere l'arbitro infame , in nome della lealtà e dello sport .

    RispondiElimina