Pd, Zingaretti: pronto a correre alle primarie

ROMA - Il neogovernatore del Lazio Nicola Zingaretti scende in campo per la segreteria Pd dopo le dimissioni di Matteo Renzi. "Io ci sarò". Così il rieletto Presidente della Regione Lazio risponde a Repubblica in merito alle primarie del Pd aggiungendo, "Anche alle primarie, non escludo nulla". Sull'intesa con M5S è netto: "Restiamo all'opposizione".

Il motivo dei 341mila voti presi in più del Pd alle politiche? "Buona amministrazione e rilancio dello spirito dell'Ulivo".

E su Renzi spiega: "Un'esperienza che non possiamo liquidare" e lo invita a spingere "verso la rigenerazione.

0 commenti:

Posta un commento