Doppio blitz contro la 'ndrangheta tra Toscana e Calabria, arresti e sequestri

REGGIO CALABRIA - Due blitz della Guardia di Finanza contro la 'ndrangheta, con l'esecuzione di arresti e sequestri in Toscana e Calabria. Il personale della Dia e del Comando provinciale della Guardia di finanza di Reggio Calabria ha eseguito in varie città italiane un provvedimento di fermo emesso dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria nei confronti di numerosi soggetti appartenenti alla ‘ndrangheta.

Nella stessa operazione, denominata dagli investigatori 'Martingala', sono stati effettuati sequestri di imprese, beni immobili e disponibilità finanziarie.

Quasi contemporaneamente, i Comandi provinciali dei carabinieri e della Guardia di Finanza di Firenze hanno operato in diverse città sul territorio nazionale, per eseguire un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Firenze nei confronti di numerose persone accusate di essere in affari con la ‘ndrangheta. Anche in questa operazione, che gli investigatori hanno chiamato 'Vello d'Oro', sono state sequestrate imprese, beni immobili e disponibilità finanziarie.

0 commenti:

Posta un commento