JUVE, SOTTO IL GELO DI ISTANBUL IN UN MATCH DA DENTRO O FUORI


(Foto Ansa)
Partita da dentro o fuori per la Juventus di Antonio Conte, che oggi affronterà i turchi del Galatasaray in un match decisivo per la qualificazione nel girone di Champions League. In un Turk Telekom Arena infuocato, seppur sotto il gelo, basterà un solo punto ai bianconeri per ottenere l’accesso agli Ottavi.

Il mister juventino dovrà affidarsi ai suoi uomini di maggior talento e carattere per venire fuori con un risultato positivo dalla sfida contro la squadra di Roberto Mancini. Ritroverà il posto da titolare sulla fascia destra Lichtsteiner, rientrante dopo essere rimasto fuori molto tempo a causa di un brutto infortunio. A centrocampo Pogba giocherà al posto di Andrea Pirlo, vero grande assente di questo match. Si spera che il giovane francese non faccia sentire la mancanza del regista bresciano. In difesa confermati Barzagli, Bonucci e Chiellini, mentre in avanti Tevez e Llorente saranno le bocche di fuoco chiamate a realizzare i gol necessari a vincere la partita.

I 5 precedenti vedono 1 vittoria bianconera, 3 pari e 1 vittoria del Galatasaray. Le prime due sfide tra i due club avvengono nel 1998/99 nel girone della Champions League. Entrambe le gare finiscono sul pari. Le squadre si affrontano successivamente nel 2003, sempre nella massima competizione europea, con vittoria della Juventus all’andata, e della squadra turca al ritorno. E poi c’è il match di andata di quest’anno, in cui la Madama, dopo essere andata sul 2-1 si è vista raggiungere proprio nel finale da un gol di Didier Drogba, l’uomo più temibile degli avversari assieme a Sneijder.

Le probabili formazioni:

Galatasaray (3-4-1-2): Muslera; Eboué, Kaya, Chedjou; Riera, Selcuk, Melo, Bruma; Sneijder; Drogba, Yilmaz.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Tevez, Llorente.