Trump: "Costruiamo un'America forte e sicura"

WASHINGTON - "Insieme stiamo costruendo un'America sicura, forte e orgogliosa". A dichiararlo il presidente Donald Trump nel suo primo discorso sullo Stato dell'Unione, il più twittato della storia, durato un'ora e venti minuti.

"Questo è il nuovo momento americano. Non c'è mai stato un momento migliore per vivere il sogno americano", ha dichiarato il presidente riecheggiando una frase già pronunciata Hillary Clinton. Ha teso la mano ai democratici invitandola ad unirsi a lui per approvare la riforma dell'immigrazione e la ricostruzione delle infrastrutture di cui il Paese ha tanto bisogno.

Il presidente Usa non ha menzionato le indagini sul Russiagate ma ha esaltato i successi della sua amministrazione e annunciato che Guantanamo resterà aperta.

Trump ha poi definito "depravato" il regime nordcoreano e "corrotta" la dittatura iraniana, chiedendo il riarmo nucleare come deterrente contro le aggressioni. 

0 commenti:

Posta un commento