Brindisi: parte la nuova stagione teatrale 2017-2018 del Teatro Kopó

BRINDISI. Parte a Brindisi il nuovo cartellone del Teatro Kopó che sicuramente lascerà gli spettatori letteralmente a bocca aperta. La stagione 2017-2018, che nasce sotto i migliori auspici considerato il successo del primo anno di vita del primo teatro off della città, si compone di 7 imperdibili spettacoli. Alla base delle scelte artistiche della direzione, affidata a Francesca Epifani, ci sono almeno due ‘ingredienti base’: la qualità degli spettacoli proposti e la volontà di portare avanti l’idea del teatro come luogo di aggregazione.

Il Teatro Kopó Brindisi, in continuità con la propria sede di Roma, rappresenta infatti un spazio artistico aperto alla sperimentazione e al rinnovamento della cultura teatrale italiana. Gli spettacoli in cartellone sono il frutto del duro lavoro di artisti giovani e talentuosi, provenienti da tutta Italia, sui quali bisogna accendere i riflettori, per portare nuova linfa in un settore ripiegato su stesso e influenzato da logiche economiche e politiche avverse all’autonomia del campo culturale. Le Compagnie teatrali in arrivo a Brindisi hanno suscitato l’entusiasmo del pubblico e hanno ottenuto premi e riconoscimenti. Il Kopó può dirsi dunque orgoglioso di sostenere questa new wave artistica che, d’altra parte, incontra i fremiti di rinnovamento del nostro Sud, presenti in particolare tra i giovani e le donne.

La stagione decolla con "Sono nato per volare", di e con Giuseppe Arnone per PTK (Produzioni Teatro Kopó), in scena il 14 e il 15 ottobre. Si continua con l’ipnotico "Master Shakespeare", 11 e 12 novembre, di e con Giulio Federico Janni per Produzione Raum Traum. A chiudere il 2017 arriverà Antonello Taurino, 8 e 9 dicembre, con il suo "La scuola non serve a nulla". Il nuovo anno porterà tre spettacoli di fila incentrati sulla questione femminile. Si ricomincia dunque con "Una donna sola" di Franca Rame, 13 e 14 gennaio 2018, con in scena Francesca Epifani per PTK (Produzioni Teatro Kopó). A seguire ci sarà una pièce strepitosa come "La Supercasalinga" di e con Roberta Paolini, 10 e 11 febbraio. Non potevano mancare "Le Ragazze di Via Savoia" con Elisabetta Tulli, 3 e 4 marzo. A chiudere il cartellone, la commedia agrodolce "Domani mi alzo presto", 7 e 8 aprile, con Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo e Andrea Tonin.      

0 commenti:

Posta un commento