Coronavirus: "Allerta ospedali. Piano vaccini, obiettivi ancora lontani"

BOLOGNA - Il monitoraggio della Fondazione GIMBE rileva, nella settimana 31 marzo – 6 aprile, una riduzione dei nuovi casi (-11,1%) sovrastimata dal crollo dei tamponi. Lo rileva la Fondazione indipendente GIMBE.

Rimane alta - prosegue la nota - l’allerta ospedali: indicatori sopra la soglia di saturazione in 8 Regioni per l’area medica e in 14 per le terapie intensive con punte di occupazione che superano il 50%. In grave ritardo la protezione di anziani e fragili: ciclo vaccinale completo solo per il 36,8% degli over 80 e per il 2,2% della fascia 70-79 anni, nessuna rendicontazione pubblica sulle persone estremamente vulnerabili. Piano Figliuolo: la prova del fuoco di aprile resa ancora più ardua dall’affaire AstraZeneca.