La giornata della Memoria: origini e significato della ricorrenza

ROMA - Il 27 gennaio si ricorda il genocidio compiuto da i nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Tra le vittime che furono uccise nei campi di sterminio, la stragrande maggioranza fu di origine ebraica. Al via quest'anno diverse iniziative (online) di Commemorazione.