Milano: venerdì 17 maggio si è tenuta la terza edizione del Premio Asigitalia International 2019

MILANO. Venerdì 17 maggio 2019, presso il Comando della 1^ Regione Aerea dell’Aeronautica Militare, si è tenuta la terza edizione del Premio Internazionale Asigitalia, patrocinato da Comune di Milano, Regione Lombardia, Unione Europea, Croce Rossa Italiana – Comitato regionale Lombardia, Federazione Nazionale dei Consoli (Fe.N.Co.) e dal Centro Italiano di Formazione Professionale (C.I.Fo.P.) di Tunisi. 

L’importante evento, fortemente voluto dalla Dottoressa Rossana Rodà, Presidente dell’Associazione per lo Scambio Economico Italo–Euroasiatico–Mediterraneo, si è svolto alla presenza delle Rappresentanze diplomatiche dei Paesi dell’area Mediterranea ed Eurasiatica, delle Autorità civili e militari e di tanti ospiti, è stato organizzato allo scopo di conferire un riconoscimento a Personalità delle Istituzioni, dell’Imprenditoria, del Giornalismo, della Cultura, dell’Impegno sociale e della Diplomazia che si siano particolarmente distinte per l’impegno volto a esaltare le relazioni bilaterali tra i Paesi, alla promozione della Cooperazione internazionale, alla  tutela dei minori, a garantire una informazione dal pieno rigore oggettivo e a dare voce ai sogni e alle aspirazioni dei giovani che credono in una Società che esalti i Valori di Solidarietà e Integrazione.

Particolarmente significativi sono stati gli interventi degli Insigniti che hanno sottolineato come la sicurezza e la stabilità di un così importante crocevia di scambi economici e culturali quale è l’Area del bacino del Mediterraneo non possano prescindere dall’amicizia e dal reciproco rispetto che deve accomunare i Paesi che in essa si affacciano e che tali sentimenti possono essere esaltati attraverso la conoscenza e la condivisione di Valori comuni, che Organizzazioni come Asigitalia contribuiscono a diffondere. 

All’evento è intervenuto anche il dottor Cristian Crippa, responsabile Area Regione Lombardia di Banca Mediolanum, sponsor dell’evento stesso, che ha posto l’accento particolare sull’operato della Fondazione Mediolanum Onlus, da tempo orientata – con i suoi progetti realizzati in ben 49 Paesi – alla tutela del diritto alla salute e allo studio dell’Infanzia.

ELENCO PREMIATI  ASIGITALIA INTERNATIONAL 2019 

RENE’ TRABELSI, Ministro del Turismo e artigianato Repubblica di Tunisia, "Per il determinante contributo dato, con la sua azione ministeriale, alla promozione del turismo e degli scambi economici e culturali tra la Tunisia e I Paesi del bacino del Mediterraneo, ponendo in essere efficaci misure che, rafforzando la sicurezza ed esaltando il tradizionale senso si accoglienza ed ospitalità del proprio Paese, hanno esaltato i vincoli di amicizia e di collaborazione tra i popoli".

DOTTOR LORENZA FANARA,  Ambasciatore d’Italia nella Repubblica di Tunisia, "Per l’incessante impegno volto a esaltare le relazioni bilaterali tra l’Italia e la Tunisia stimolando, con la sua incisiva azione diplomatica, l’attenzione delle Aziende italiane verso i mercati tunisini e adoperandosi per favorire la semplificazione delle procedure amministrative nel settore degli scambi commerciali tra i due Paesi. Egli ha altresì operato con determinazione nel campo della diplomazia culturale, contribuendo a diffondere la conoscenza dell’Opera italiana in Tunisia".

DOTTORESSA MARIA CARLA GATTO, Presidente tribunale dei minori Milano, "Per l’impegno costantemente profuso nella difesa e nella tutela dei minori fragili e in difficoltà ed in particolare per la sua incisiva azione di alta vigilanza a favore dei procedimenti di adozione nazionali ed internazionali, al fine di garantire ai più giovani - nel rispetto della Legge - un futuro sereno che li renda protagonisti dello sviluppo della Società".  

GENERALE DI BRIGATA (c.a.)   MARIO SCIUTO, Delegato regionale Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia (U.N.U.C.I.) – Lombardia, "Per aver validamente contribuito, attraverso le diverse attività addestrative e socio-culturali organizzate dalla Delegazione U.N.U.C.I. LOMBARDIA in sinergia con le analoghe Organizzazioni di numerose Nazioni estere, alla promozione della Cooperazione internazionale ed in particolare sostenendo e finalizzando con grande determinazione la proposta di un gemellaggio con l’Unione Tunisina dei Militari in Congedo, consolidando in tal modo il ponte di amicizia tra le due sponde del Mediterraneo".  

DOTTOR PAOLO DEL DEBBIO, Giornalista e Conduttore televisivo Mediaset, "Per l’incessante impegno volto, attraverso la sua continua attività comunicativa e di indagine sviluppata con grande serietà e professionalità, a fornire al pubblico una informazione caratterizzata dal pieno rigore oggettivo, ponendo sempre in primo piano i disagi sociali ed economici dei Cittadini tutti affinché le loro problematiche possano essere portate alla giusta attenzione degli Organi istituzionali preposti per la ricerca delle possibili e più idonee soluzioni".

AMDOUNI  GHALI, rapper italiano, "Per aver saputo dare voce, grazie al suo talento artistico che ha tradotto in musica le esperienze di vita personale, ai sogni e alle aspirazioni di migliaia di giovani che, pur nella difficile realtà delle periferie metropolitane, sentono forte il desiderio di essere protagonisti per la realizzazione di una Società nella quale i Valori di Solidarietà e Integrazione siano universalmente considerati patrimonio di ciascun Cittadino" (HA RITIRATO IL PREMIO LA SIGNORA CHEDDI AMEL, MAMMA DEL CANTANTE)

La dott.ssa Rodà ha conferito la MENZIONE D’ONORE A: 

GENERALE D.A. SILVANO FRIGERIO, al quale è stata conferita una MENZIONE D’ONORE "Per aver sempre sostenuto in maniera determinante le iniziative dell’Associzione con la sua squisita disponibilità, l’autorevolezza del suo ruolo e dell’Istituzione che rappresenta, consentendo la realizzazione di fondamentali attività benefiche e di interscambio culturale che, rafforzando I legami di collaborazione e di amicizi tra I Paesi dell’Area Asiatica e del Mediterraneo, hanno validamente contribuito a consolidarei sentimenti di solidarietà e fratellanza tra popoli".

FONDAZIONE MEDIOLANUM ONLUS, che "Impegnata sin dala sua costituionesi a educare alla libertà, affinché I bambini di oggi possano essere gli adulti liberi di domani, la Fondazione Mediolanum Onlus ha sostenuto nel tempo e ovunque nel mondo numerosi progetti e iniziative destinati all’infanzia disagiata, nell’intendo di restituire dignità e serenità ai più sfortunati senza distinzione di etniao religione, affinché, nel sorriso di ogni bambino, possa germogliare il seme di un futuro più felice e prospero per l’intera umanità".

Un riconoscimento particolare è andato poi al COLONNELLO AERONAUTICA MILITARE ALBERTO BARUGOLO e un ringraziamento speciale al COLONNELLO MAURO ARNO’, "per l’impegno costante e il prezioso aiuto prestato negli anni alle associazione Asigitalia e Haziel International".

Per quel che riguarda Asigitalia, Associazione senza scopo di lucro, collabora attivamente con le Istituzioni italiane ed estere per favorire il raggiungimento dei suoi scopi statutari, e con esse sostiene e promuove conferenze, seminari, mostre, manifestazioni volte a migliorare la conoscenza dei Paesi che rappresenta, della loro cultura, delle loro tradizioni e delle opportunità che possono offrire a quanti vi si vogliano recare per sviluppare relazioni commerciali, cultura e turismo. 

Tra le manifestazioni di maggior rilievo, ogni anno viene conferito dal Presidente – Dott.ssa Rossana Rodà - su proposta del Consiglio Direttivo, un premio a Personalità delle Istituzioni, dell’Imprenditoria, del Giornalismo, della Cultura, dell’Impegno sociale e della Diplomazia che si sono contraddistinte nella sfera internazionale ed umanitaria, fornendo il loro personale contributo per consolidare e rafforzare le relazioni tra i vari Paesi.