Più gioco, più velocità: a Torino vince l'Ajax

(ANSA)
di ANTONIO GAZZILLO - Dopo l'ottimo pareggio ottenuto ad Amsterdam, la Juventus non è riuscita ad ottenere la qualificazione alle semifinali di Champions League. I bianconeri hanno subito una pesante sconfitta per 1 a 2 contro l'Ajax. Gli uomini di Allegri si sono portati in vantaggio al 28' grazie al quinto gol nelle fasi finali di Ronaldo. Il portoghese ha staccato di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo ben battuto da Pjanic. La squadra olandese ha trovato il pareggio al 34' con Van de Beek che ha approfittato di un errato disimpegno della difesa avversaria per battere Szczesny con un tiro rasoterra. 

Nella ripresa i padroni di casa hanno mollato la presa e hanno subito il gioco dell'Ajax. I lancieri si sono portati in vantaggio con un colpo di testa di De Ligt su calcio d'angolo al 67', rete che è valsa l'eliminazione della Juventus. 

Nell'altro quarto di ritorno della serata, il Barcellona si è sbarazzato facilmente del Manchester United con un netto 3 a 0. I balugrana hanno passato il turno grazie ad un autentico show di Messi, autore di una straordinaria doppietta. Al 16' il fenomeno argentino, dopo un'azione personale, ha siglato il vantaggio con un sinistro a giro. E si è ripetuto al 20' con la complicità di De Gea. La terza rete porta la firma di Coutinho, autore di un bellissimo tiro a giro dalla distanza che si è insaccato all'angolino alto.

0 commenti:

Posta un commento