Reddito di Cittadinanza. Grieco: "Regioni presenteranno proposte emendative sul tema navigator"

ROMA. "Oggi abbiamo avuto un incontro con il ministro Di Maio ed è stato forse il primo confronto davvero operativo sul testo del decreto relativo al reddito di cittadinanza" lo ha dichiarato Cristina Grieco, assessore della regione Toscana e coordinatrice della Commissione Lavoro della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome al termine dell’incontro che gli assessori al Lavoro e alle politiche sociali hanno avuto con il ministro Luigi Di Maio. "Non abbiamo raggiunto un accordo ma abbiamo sviscerato tutti i punti più controversi del provvedimento, a partire dal tema ‘navigator’. Ci siamo dati appuntamento per i prossimi giorni, i tempi sono strettissimi, per un confronto tecnico che consenta di verificare alcune ipotesi emendative che le Regioni potrebbero presentare proprio sul tema navigator. Domani ne riferirò alla Conferenza delle Regioni, la speranza è di arrivare ad un testo condiviso da portare come accordo in Conferenza Stato-Regioni, in tempo utile perché il Governo ne recepisca il contenuto con la presentazione di propri emendamenti durante l’iter parlamentare di conversione in legge del Decreto. Un’ipotesi di percorso rispetto alla quale il ministro si è dimostrato disponibile. L’obiettivo di tutti – ha concluso la coordinatrice della Commissione Lavoro della Conferenza delle Regioni - è quello di evitare uno scontro istituzionale con una soluzione condivisa che permetta di affrontare nel migliore dei modi anche quella difficile fase di transizione che caratterizzerà l’impatto del provvedimento reddito di cittadinanza tenendo conto del ruolo e delle competenze di ciascuno, andando avanti partendo proprio dalle richieste e dalle proposte delle regioni che anche oggi sono state compatte spiegando al ministro il perché di molte perplessità e di diverse preoccupazioni".

0 commenti:

Posta un commento