Gentiloni, "Italia alleata Usa al di là di ogni sovranismo"

(ANSA)
ROMA - "L'Italia non è un Paese neutrale, non sceglie di volta in volta con chi schierarsi, l'Italia è un coerente alleato degli Stati Uniti da molti decenni e non è un coerente alleato di questa o quella amministrazione americana". A dichiararlo il premier Paolo Gentiloni riferendo alla Camera sulla crisi siriana.

"L'Italia è sempre stata da questa parte, e' una scelta di campo perchè in gioco non c'e' solo la riconoscenza per chi ha liberato il nostro Paese dal nazifascismo. Ci sono in gioco i nostri valori", ha proseguito, "e nessuna stagione sovranista può portare al tramonto di questi valori".

0 commenti:

Posta un commento