Furlan: "Servono più prevenzione e più investimenti delle imprese sulla sicurezza"

"A fronte del ripetersi degli incidenti sul lavoro servono più prevenzione, più investimenti delle imprese sulla sicurezza, più attenzione e più controlli: non si può continuare a morire sul lavoro, in ogni settore, quasi ogni giorno. I dati sono terrificanti. Anche a Pasqua, operai che sono morti e famiglie che piangono chi si è spento" ha dichiarato il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, in un'intervista al Gr1 Rai.

"Esprimo profondo cordoglio per gli operai deceduti a Treviglio. Va fatta al più presto chiarezza sui motivi dell’incidente e su eventuali responsabilità e negligenze".

0 commenti:

Posta un commento