Era affiliato all'Isis, arrestato marocchino a Torino

TORINO - In queste ore è scattato l'arresto della Polizia di Stato di Torino per un 23enne marocchino naturalizzato italiano. L’accusa è di partecipazione all’associazione terroristica dello Stato Islamico. Il blitz - coordinato dalla Procura del capoluogo piemontese con il supporto degli uffici di polizia di Milano, Napoli, Modena, Bergamo e Reggio Emilia - ha portato all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Torino e a 13 perquisizioni domiciliari e personali nei confronti di appartenenti agli ambienti dell’estremismo islamico stanziati nel Nord Italia.

Con il giovane sono finiti nella rete degli investigatori altri stranieri ed italiani convertiti all'islamismo “attivamente impegnati in una campagna di radicalizzazione e proselitismo condotta soprattutto sul web”.

0 commenti:

Posta un commento