Boldrini: "Le alleanze? Tutto dipende dai numeri e dai temi"

ROMA - "Quello che succederà lo vedremo numeri alla mano e soprattutto sui temi. Se sarà possibile una convergenza si faranno delle alleanze, sarà centrale il Parlamento, così come il ruolo del presidente della Repubblica nel dare l'incarico di formare un governo" ha dichiarato la presidente della Camera, Laura Boldrini, ospite di Sky Tg24.

"Prodi secondo me sottovaluta quanto il Pd sia stato indisponibile a ogni forma di alleanza. Ci ha provato anche Pisapia per più di un anno, le alleanze si fanno tra due soggetti che dovrebbero avere pari dignità. Questo non è avvenuto anche per la presunzione di autosufficienza del Pd. L'ideale sarebbe un'alleanza di centrosinistra, ma su programmi e su una visione di società condivisa. Leu dà un'alternativa a chi è rimasto deluso dalle politiche del Pd. Non è vero che Leu sottrae voti al Pd per dispetto, il Pd ha già perso i voti, noi andiamo a riempire un vuoto".

0 commenti:

Posta un commento