SANREMO: Seconda serata del Festival…”al bacio!”

(Foto ANSA)

di LOREDANA CAVALLO - Il Festival di Sanremo ieri sera, rispetto alla prima serata che ha avuto un notevole picco di ascolti, ha visto calare lo share, con il 46,6%.

Si sono subito esibite le prime 4 Nuove Proposte, ossia Marianne Mirage con “Le canzoni fanno male”, Francesco Guasti con “Universo”, Braschi con “Nel mare ci sono i coccodrilli” e Leonardo Lamacchia con “Ciò che resta”. Dopo aver ascoltato le loro canzoni, il televoto ha decretato l’eliminazione di Braschi e Marianne Mirage.

L’apertura della seconda serata del Festival è stata affidata all’illusionista internazionale giapponese Hara. Subito dopo, Maria De Filippi in giro tra il pubblico ha distribuito dei portachiavi gadget raffiguranti Carlo Conti ai presenti, mostrando sicurezza e rendendosi ormai padrona del Festival.

Gli undici campioni di ieri sera che si sono esibiti: Bianca Atzei, Marco Masini, Paola Turci, Nesli&Alice Paba, Michele Bravi, Gigi D’Alessio, Raige e Giulia Luzi, Michele Zarrillo, Sergio Sylvestre, Chiara e Francesco Gabbani.

I superospiti della serata: Giorgia, che ha cantato il suo ultimo brano in radio “Vanità”, il Capitano della Roma Francesco Totti, in veste di “presentatore”, che è riuscito a strappare più di un sorriso alla platea, in virtù soprattutto della sua romanità; e ancora, il cantante Robbie Williams che ha presentato il suo nuovo singolo e che ha sorpreso tutti quanti con il bacio sulla bocca a Maria, mettendola in imbarazzo. Un altro graditissimo superospite è stato Keanu Reeves, il quale ha suonato il basso. In seconda serata c’è stato poi l’esilarante intervento di Maurizio Crozza, che questa volta ha ironizzato sul Presidente Mattarella.