E' arrivato il ciclone Honda: voglia di Milan e fiducia nei propri mezzi

(Foto Wikipedia)

(Fonte: www.milannews.it)

Di Matteo Calcagni: Prima giornata da rossonero per Keisuke Honda, approdato ieri in Italia all'aeroporto di Malpena. Occhiali scuri, parte integrante del suo look, e divisa milanista: così si è presentato il calciatore giapponese, vera e propria star nella Terra del Sol Levante, come testimoniano i tanti giornali e televisioni che lo hanno seguito. Le prime parole del nuovo numero 10, rilasciate a Milan Channel, lasciano trasparire una grande fiducia nei propri mezzi:"Penso di poter dare molto, posso dare qualcosa di più alla squadra. Posizione? Voglio segnare, fare assist, quindi giocare in attacco. I tifosi mi aspettano? Sono orgoglioso e felice di questo". Nessuna soggezione per quello che è comunque un passaggio importante della sua carriera, in una realtà e un campionato completamente diversi: la Serie A è una vetrina difficile, ma altri nipponici hanno saputo farsi strada con successo, dimostrando che le qualità non hanno confini. Superato il primo step, ovvero l'arrivo a Milano, Honda oggi sosterrà le visite mediche presso la clinica "La Madonnina". I test inizieranno a partire dalle 9.00, per quella che sarà la seconda giornata milanese dell'ex CSKA Mosca. Inizia una lunga settimana che porterà all'esordio contro il Sassuolo, momento atteso da molti tifosi, curiosi di vedere sul campo il ventisettenne di Settsu.