Kabul, attacco contro l'accademia militare: uccisi 5 soldati

Prosegue l'ondata di violenza in Afghanistan: solo due giorni dopo il sanguinoso attentato talebano con un'ambulanza-bomba, l'Isis ha risposto alla sfida del terrore sferrando un attacco kamikaze contro l'accademia militare a Kabul.

L'offensiva, iniziata all'alba locale, ha provocato la morte di almeno cinque soldati e una ventina di feriti. Il commando armato, di almeno 5 uomini, ha tentato di entrare nella struttura, un immenso complesso di oltre 40 ettari situato nella parte occidentale della capitale afghana in cui vengono addestrati gli ufficiali dell'esercito.

Due kamikaze si sono fatti esplodere all'esterno, mentre gli altri cercavano di entrare.

Ad intervenire le forze speciali dell'esercito che hanno bloccato e isolato l'intera area adiacente. Lo scontro è andato avanti per almeno 5 ore. Oltre ai due kamikaze esplosi, due altri terroristi sono stati uccisi dalle forze di sicurezza, un quinto è stato catturato.

0 commenti:

Posta un commento