Naufragio vicino la Libia, oltre 30 vittime

(ANSA)
TRIPOLI - Sale di ora in ora il bilancio del naufragio di questa mattina dinanzi alle coste libiche, a largo di Garabulli. E l'ultimo aggiornamento parla di oltre 30 morti. A riferirlo la Marina citata da Rfi, precisando che le operazioni di salvataggio hanno interessato due barconi: in una i morti sono 31 e 60 le persone salvate, nell'altra 140 i sopravvissuti.

"Cadaveri divorati dagli squali durante le operazioni di salvataggio": è la didascalia che la pagina Facebook della Marina libica ha associato a un'immagine di un sacco bianco con, evidentemente, un corpo all'interno mentre viene sollevato a bordo di una motovedetta. Una foto all'interno mostra una decina di questi sacchi distesi a terra. I corpi in mare sono "decine", riferisce un altro post.

0 commenti:

Posta un commento