Mattarella: "Abbiamo un grande bisogno di cultura in questo periodo"

ROMA - "In questi giorni, in tutta Europa abbiamo ancora una volta verificato come quando prevalgono scontro ed esasperazione di posizioni si allontanano le soluzioni positive, diventano più difficili. La cultura può fornire supporto per il dialogo, per il confronto che consenta di pervenire a soluzioni condivise. È una lezione in questi giorni che riguarda l'intera Europa" ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante il suo intervento alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico dell'Università degli studi di Cagliari.

"Abbiamo un bisogno molto grande di cultura in questo periodo, in una stagione in cui affiorano nel mondo affiorano tensioni e pericoli. Serve il contributo della cultura per analizzare, per esaminare e studiare con concretezza, approfondimento e serietà i problemi che provocano tensioni e pericoli. È un contributo fondamentale nel nostro Paese, così come nell'Unione Europea e nella comunità internazionale. La cultura è veicolo di libertà, ed è anche capacità critica, capacità di verificare le proprie opinioni e idee con il beneficio del dubbio".

0 commenti:

Posta un commento