Ius Soli: Minniti, si approvi subito

ROMA - La legge sullo Ius soli si approvi entro questa legislatura, anche senza correzioni: è l'appello lanciato dal ministro dell'Interno Marco Minniti in un forum con Avvenire, riportato in apertura del quotidiano.

"Quando parliamo di Ius soli e ius culturae", evidenzia il ministro, "non parliamo di migranti, ma di persone nate in Italia e che qui hanno compiuto un ciclo scolastico. Lo dico con nettezza: credo che si debba fare di tutto per approvarla, anche cosìcom'e, in questa legislatura. Piùdifficile sarebbe correggerla, perchési accorcerebbero i tempi parlamentari per approvarla". "Sarebbe bene che la maggioranza resti unita", sostiene Minniti.

"Tuttavia, una questione di principio cosìrilevante, su cui io mi sento personalmente impegnato, interpella il Parlamento e la coscienza di ogni singolo parlamentare". Si tratta di "un terreno vitale per i prossimi 15 anni. E potrà avere rilessi positivi nel contrasto al terrorismo di matrice integralista". Poi in merito al pericolo di attacchi nel nostro Paese, Minniti sottolinea che "il quadro della minaccia in Italia rimane alto. Non possiamo sottovalutare nulla".

0 commenti:

Posta un commento