Calenda: "Bankitalia deve difendere gli interessi italiani"

ROMA - "Questo incidente prima rientra e meglio è per il Paese" ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, al videoforum di Repubblica.

"Bankitalia ha non solo un ruolo interno, ma soprattutto esterno, connesso alla Bce e adesso noi abbiamo partite molto delicate aperte, una che per noi è fondamentale è come verrà calcolato il peso degli Npl. Se passa il criterio restrittivo, il rischio è che le famiglie e le imprese possano attingere meno al credito. Inoltre il ruolo di Bankitalia è fondamentale per difendere gli interessi italiani, autorevolezza e autonomia vanno dunque preservate. Chiunque svolge un ruolo istituzionale può esprimere giudizi, tutto sta al come lo fa, perché il come è sostanza. Chiunque ha un ruolo istituzionale può esprimere un giudizio e ancor di più il segretario del Pd, ma può farlo nelle sedi opportune. Credo che abbiano sottovalutato cosa stavano facendo con la mozione, e la sede in cui si lo stavano facendo, quindi credo a una leggerezza e non a un disegno di indebolimento del governo, perché a fine legislatura non avrebbe senso".

0 commenti:

Posta un commento