Alfano: "Abbiamo messo il Mediterraneo al centro dell’agenda dell’Osce"

ROMA - "Abbiamo messo il Mediterraneo al centro dell’agenda dell’Osce. Solitamente non è un tema prioritario dell’Osce, questa volta lo è stato ed è destinato a rimanerci. E’ chiaro che non tutti sono d’accordo su tutto, ma auspichiamo che il dialogo tra paesi  europei e quelli dell’altra sponda possa rappresentare un elemento fondamentale per la sicurezza: questo è un aspetto che è stato incardinato e centrato" ha dichiarato il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, durante la conferenza dell'Osce a Palermo.

"Questo è un risultato molto importante, anche perché se non si parla nascono equivoci, mentre qui si è parlato chiaro e sono stati individuati alcuni punti molto importanti a cominciare dalla necessità di fare strategie convergenti sulla questione della sicurezza nel Mediterraneo. Sicurezza e solidarietà possono viaggiare insieme: se entrano in contrasto va a finire che l’una nega l’altra e succedono dei disastri". 

0 commenti:

Posta un commento