Uragani: Maria si dirige verso le Isole Vergini

STATI UNITI - Maria, l'uragano che ha causato due morti e devastazioni a Guadalupa, si è avvicinato nelle ultime ore di ieri alle Isole Vergini, territorio statunitense. Il Centro uragani Usa ha evidenziato che il suo impatto è “potenzialmente catastrofico”. Venti a 255 km all’ora hanno già iniziato a battere le isole americane, con l’uragano diretto verso ovest. Dovrebbe toccar terra oggi, e dirigersi poi verso Portorico.

Maria giunge sulle terre caraibiche dopo che gli abitanti hanno già avuto l’esperienza dell’uragano Irma. Il nuovo uragano è già costato due vite al territorio francese di Guadalupe.

0 commenti:

Posta un commento