Londra ancora in fiamme: brucia il Camden Market


di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - Nella notte a Londra è scoppiato un altro incendio, a meno di quattro settimane dalla tragedia della Grenfell Tower. Questa volta a bruciare è stato il Camden Market, situato a nord della città, luogo molto popolare tra londinesi e turisti per l'offerta di negozi, per lo shopping e i locali notturni. Sono stati chiamati subito i vigili del fuoco, che hanno mandato sul posto 10 automezzi con 70 uomini, per placare le fiamme.

Un portavoce del servizio ambulanze ha detto: ''Siamo stati chiamati sette minuti dopo la mezzanotte, abbiamo mandato anche il servizio di ambulanze specifico per gli ambienti pericolosi, ma non abbiamo soccorso nessuno". Questa volta non ci sono state vittime nel rogo, si contano invece i danni che sono ingenti.

Billy Dunmore, studente di 22 anni, ha riferito al Guardian di aver visto le fiamme arrivare verso la strada, dalle finestre sopra il ristorante mentre stava passando con alcuni amici e che la zona sembrava comunque deserta.

La testimonianza è confermata da Tim Hobern, 27 anni, gestore di un bar nei pressi di Camden Market, sembra che il fuoco si sia scatenato al di sopra del ristorante, Honest Burger, nei pressi del mercato e non si conoscono ancora le cause. Non è la prima volta, però, che la struttura va a fuoco: già nel 2008 un grosso incendio aveva bruciato gran parte del mercato.

0 commenti:

Posta un commento