Colesterolo: arriva la prima formula clinicamente testata che rispetta la normativa EFSA


ROMA
- È stata testata in uno studio clinico pubblicato sulla rivista scientifica Avicenna Journal of Phytomedicine una nuova formulazione in linea con il nuovo regolamento EFSA che prevede di limitare l’uso di Monacoline totali da riso rosso fermentato, a una dose inferiore a 3 mg/die.

Gli effetti benefici a breve termine della nuova combinazione nutraceutica, creata da Fitopreparatopri Italiani, conforme all'EFSA di Colestarmony Plus sui parametri lipidici, sui marcatori infiammatori e sulla funzione endoteliale sono stati dimostrati da uno studio clinico Open-label.
I risultati ottenuti dimostrano che il nutraceutico testato conforme all'EFSA è sicuro ed efficace in un contesto di prevenzione primaria delle CVD. Notevoli sono state le riduzioni significative di TC, oxLDL e hs-CRP.

Come funziona la nuova rivoluzionaria formulazione

La berberina agisce specificatamente sul colesterolo LDL lasciando inalterato il colesterolo "buono" HDL. La forma liposomiale supera il problema della bassa biodisponibilità della berberina, aumentandone l’assorbimento 5,6 volte rispetto ad un estratto classico. Berberina Bio-Sol riduce anche i possibili effetti collaterali attribuibili all’alto dosaggio della berberina come irritante a livello gastrico.
Fitopreparatori Italiani garantisce la sicurezza del riso rosso fermentato, analizzando ogni lotto in laboratori accreditati che certificano l’assenza di Citrinina, una micotossina nefrotossica che deve essere inferiore a 50 parti per miliardo.
La nuova formulazione, che assicura un migliore assorbimento ed efficacia clinicamente testata, è già disponibile in 3 diversi formati, nella confezione da 120, 60 e 20 compresse da 1,13g.
Per maggiori informazioni rimandiamo alla pagina www.fitopreparatoriitaliani.com.