Covid, vaccini a familiari: indagati medici e infermieri

(Ansa)
CAGLIARI - La procura di Oristano ha aperto un'indagine che coinvolge quindici persone, tra medici e infermieri, per abuso d'ufficio e peculato, con l'accusa di aver somministrato il vaccino Pfizer a propri familiari (che non rientravano tra le previste categorie aventi diritto), abusando così della propria posizione.