Champions: troppo Bayern per la Lazio. Biancocelesti eliminati

(ANSA)

ANTONIO GAZZILLO -
La pesante sconfitta subita nella gara d’andata ha reso la missione qualificazione impossibile per la Lazio che ha subito una sconfitta per 2 a 1 anche all'Allianz Arena di Monaco. La squadra tedesca si è dimostrata troppo superiore. Ci ha pensato il solito Lewandowski a sbloccare il risultato al 33' realizzando in maniera glaciale un calcio di rigore concesso per un contatto in area tra Muriqi e Goretzka.

Nella ripresa i bavaresi hanno raddoppiato al 73'. Choupo-Moting, subentrato proprio al posto di Lewandowski, ha battuto Reina in uscita servito perfettamente da Alaba. All'82' i biancocelesti hanno accorciato le distanze. Pereira, da calcio di punizione, ha premiato l’inserimento sul secondo palo di Parolo, abile a mettere in rete di testa da pochi passi.