Migranti, Macron: "La linea del Governo italiano è da vomito"

ROMA - Arriva un giudizio tranchant dal partito di Macron sul governo italiano in merito alla vicenda Aquarius. "Considero vomitevole la linea del governo italiano - ha dichiarato Gabriel Attal, portavoce di 'En Marche' - è inammissibile giocare alla politica con delle vite umane, lo trovo immondo". Intervistato dall'emittente Public Senat, Attal ha aggiunto: "Un pensiero va prima di tutto alle 629 persone che sono sulla nave Aquarius".

Lo scorso sabato l'imbarcazione dell'Ong francese SOS aveva salvato i migranti al largo delle coste della Libia e da allora è in mare dopo che l'Italia ha negato i porti, chiedendo a Malta di accoglierli. A sbloccare la situazione è stato ieri il governo spagnolo del socialista Pedro Sanchez che ha aperto il porto di Valencia alla Aquarius.

0 commenti:

Posta un commento