Usa, la polizia uccide un afroamericano disarmato

di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - Un afroamericano è stato ucciso dalla polizia di New York, in strada a Brooklyn. I 5 agenti che hanno risposto al 911, in cui veniva segnalato un uomo in strada con problemi psichici, hanno aperto il fuoco dopo che il 34enne Saheed Vassell aveva bandito e puntata un oggetto che gli agenti hanno scambiato per una pistola. Invece è risultato essere solo un tubo di metallo ricurvo.

Il New York Times ha riportato che la polizia conosceva l'uomo, classificato come "emotivamente disturbato", affetto da bipolarismo. La sparatoria ha subito sollevato la questione su cosa conoscessero di lui gli agenti che hanno sparato.

0 commenti:

Posta un commento