Tensione in Siria: jet russi a bassa quota su nave da guerra Usa

(ANSA/EPA)
di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - Dopo il tragico attacco chimico a Duma, da parte (si ipotizza) del regime di Assad e le dichiarazioni di Trump che promette severi provvedimenti al regime, la tensione in Siria sembra aumentare. Il quotidiano turco Hurriyet ha riportato che il cacciatorpediniere Donald Cook della marina militare Usa si è avvicinato alle acque territoriali siriane.

Le forze armate statunitensi non hanno però confermato la manovra, che ha portato il cacciatorpediniere a 100 km dal porto di Tartus. Il quotidiano turco ha aggiunto che alcuni jet russi avrebbero creato manovre di disturbo, sorvolando a bassa quota la zona in cui si trova la nave da guerra americana. Mikhail Bogdanov, vice ministro degli Esteri russo inviato da Putin in Medio Oriente, ha smentito le voci di un possibile conflitto a fuoco tra Russia e Usa.

0 commenti:

Posta un commento