Governo, Di Maio a Salvini: "Si torni al voto, anche a giugno"

ROMA - Il leader M5s arretra dalla sua posizione dopo la netta chiusura di ieri di Matteo Renzi a un dialogo con i pentastellati. Il leader politico M5S propone, a questo punto, a Salvini di chiedere al Colle di tornare al voto a giugno, quello, evidenzia, sarà il "ballottaggio" che in diversi vorrebbero come modifica del sistema di voto.

"A questo punto - dice Di Maio su Facebook - non c'è altra soluzione, bisogna tornare al voto il prima possibile, poi ovviamente deciderà il presidente Mattarella. Tutti parlano di inserire un ballottaggio nel sistema elettorale ma il ballottaggio sono le prossime elezioni quindi io dico a Salvini, andiamo insieme a chiedere di andare a votare e facciamo questo secondo turno a giugno. Facciamo scegliere i cittadini tra rivoluzione e restaurazione".

1 commenti:

  1. Siete due stronzi , irresponsabili , cocciuti e determinati a NON fare un Governo, SE INVECE DI INTERESSI DI CLUB , DI PARTITO , pensaste davvero ai problemi di chi vive con PENSIONI DA MISERIA , VI SARESTE ACCORDATI . E, se le pagaste di tasca " vostra " le nuove elezioni, forse , ma forse, gli italiani voterebbero ancora , ma credo che sto giro verranno a prendervi , a calci in culo, mantenuti del c... che da due mesi non avete fatto 'na mazza, e ora volete anche rilanciare !? Tutte balle, tanto sappiamo che NON AUMENTERETE MAI LA PENSIONI AD ALMENO 1000 EURO AL MESE , LA FORNERO NON LA TOCCHERETE, SVENDERETE ALITALIA,SPUTTANERETE ALTRE INDUSTRIE STRATEGICHE E LE DARETE AI CINESI, AI FONDI AMERICANI, AL QATAR, NON ESPELLERETE NESSUN DETENUTO STRANIERO , IDEM PER CHI COMMETTA REATI DA CLANDESTINO , LASCERETE IL SOLITO FOGLIO DI ALLONTANAMENTO VOLONTARIO, E penserete solo ai cazzi vostri, alla PARTITA ELETTORALE E AI GOALS OSSIA AL POTERE DEI VOSTRI SINGOLI SCHIERAMENTI ... alternativa ? Visti i risultati . SALVINI -DECIDITI A PROCLAMARE L'INSURREZIONE E PRENDIAMOCI IL NORD, LASCIA AI M5S IL SUD E SOPRATTUTTO ROMA CAPUT MAFIAE, CAPITALE DI QUELL'IMPERO ROMANO CHE TANTO CI BLOCCA, CI RENDE ANACRONISTICI, FUORI DAI TEMPI DETTATI DALLA CRESCITA SOCIO-POLITICA , crescita e libertà che tutti gli altri Paesi , ex colonie dell'IMPERO ROMANO , hanno raggiunto affrancandosi dal giogo romano . Quindi , o SECESSIONE o nessun voto alla LEGA ...

    RispondiElimina