Terrorismo: la Francia piange il poliziotto-eroe

(ap)
di PIERO CHIMENTI - Non ce l'ha fatta il gendarme che nel sud della Francia si era offerto al terrorista dell'Isis Radouane Lakdim come pedina di scambio per salvare la vita di una donna all'interno di un supermercato a Trebes.

Troppo gravi sono apparse sin da subito le ferite del tenente colonnello, su cui il 26enne radicalizzato all'Isis ha infierito colpendolo prima con un coltello e poi sparandogli due colpi di arma da fuoco, prima dell'intervento risolutore delle teste di cuoio.

Il Presidente Macron ha ricordato il sacrificio del gendarme-eroe, a cui la Francia che ora lo piange gli deve rispetto ed ammirazione.

0 commenti:

Posta un commento