Elisabetta Casellati, prima donna alla Presidenza del Senato della Repubblica

(reuters)
di NICOLA ZUCCARO - C'è sempre una prima volta anche per il Senato della Repubblica. Sarà una donna a ricoprire la seconda carica dello Stato. Elisabetta Casellati, 71 anni di Rovigo, giurista e già componente del Csm ed eletta il 4 marzo fra le fila di Forza Italia, sarà ufficialmente eletta Presidente del Senato.

L'individuazione della sua persona, quale continuità di quel percorso di garanzia precedentemente tracciato da Pietro Grasso (anch'egli magistrato ed ex Procuratore nazionale Antimafia), è nata dopo una lunga notte di trattative e segnata da non poche frizioni all'interno della centrodestra e completata dai contatti fra questa coalizione ed il Movimento 5 Stelle.

Per Maria Elisabetta Alberti Casellati hanno fatto un passo indietro Paola Romani e Anna Maria Bernini, inizialmente proposti dal centrodestra quali candidati per lo scranno più alto di Palazzo Madama ma poco graditi ai Pentastellati.

0 commenti:

Posta un commento