Malato terminale uccide la madre centenaria e si suicida

TORINO - Dramma della solitudine nel Torinese, dove un uomo di 77 anni malato di cancro ha ucciso con un colpo di pistola la madre di 101 anni e con la stessa arma si è tolto la vita. E' accaduto stamattina a Rivoli. Prima di togliersi la vita, l'uomo ha chiamato il 112 dando l'allarme.

I Cc intervenuti sul posto hanno rinvenuto una lettera in cui l'anziano parla del suo tumore al pancreas e si scusa del gesto. L'arma utilizzata per l'omicidio-suicidio era legalmente detenuta.

0 commenti:

Posta un commento