'Mafia del Tiburtino', 39 arresti a Roma

ROMA - Sgominata nella capitale un'organizzazione di spacciatori di droga definita 'Cosa nostra tiburtina'. In particolare i carabinieri hanno eseguito 39 arresti, a vario titolo, per i reati di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, armi ed estorsioni, aggravati dal metodo mafioso, e 46 provvedimenti di perquisizione.

L'operazione antidroga ha riguardato “un’organizzazione dai connotati mafiosi – spiegano gli investigatori - dedita principalmente alla gestione del monopolio del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, nell’area est della Capitale”. Tra gli arrestati ci sono anche sei donne.

0 commenti:

Posta un commento