Italia Ricette: Risotto mimosa

Parliamo oggi di un primo piatto: il risotto mimosa. Questa ricetta deve il suo nome a uno degli ingredienti principali utilizzati: il tuorlo sodo delle uova. Si tratta di un'idea simpatica da preparare per la Festa della donna.

INGREDIENTI

Scalogno 1 
Asparagi 500 g 
Olio extravergine d'oliva mezzo bicchiere 
Riso Carnaroli 350 g 
Uova sode 4 
Brodo vegetale 1 l 
Parmigiano reggiano da grattugiare 40 g 
Pepe nero q.b. 
Burro 20 g 
Stracchino 150 g 
Vino bianco secco 1 bicchiere

PREPARAZIONE

Per preparare il risotto mimosa, iniziate pulendo bene gli asparagi e immergeteli in una pentola di acqua bollente leggermente salata per 5-10 minuti (a seconda della grandezza degli asparagi). Scolate gli asparagi, tagliatene le punte, che conserverete da parte intere, e frullatene la restante parte verde e morbida; Nel frattempo in un tegame fate imbiondire lo scalogno con mezzo bicchiere di olio di oliva extravergine.

Unite il riso allo scalogno e fatelo tostare a fuoco vivo dopodiché bagnatelo con il bicchiere di vino bianco facendolo evaporare per bene. Aggiungete la crema di asparagi.

Poco alla volta, unite un mestolo di brodo al riso ogni volta che comincerà ad asciugare troppo. Pochi istanti prima del termine della cottura aggiungete lo stracchino, attendete quindi che si amalgami bene con il riso, dopodiché togliete dal fuoco e mantecate il risotto con il burro e il parmigiano reggiano regolandovi con il pepe, ed aggiustando eventualmente di sale. Ponete il riso in un piatto da portata e completate la presentazione decorando il vostro risotto mimosa con le punte degli asparagi precedentemente tenute da parte e sbriciolando (aiutandovi con un passaverdure o con uno spremiaglio) al centro del piatto il tuorlo delle uova sode.

Un consiglio: passare i tuorli delle uova con uno schiacciapatate, o con un passaverdura, otterrete così un sicuro effetto mimosa.

0 commenti:

Posta un commento